Benefici e controindicazioni della dieta senza lattosio

Cosa succede al nostro corpo quando smettiamo di assumere latticini? Vediamo quali sono i benefici e le controindicazioni di una dieta senza lattosio.

latte senza lattosio
Latte (AdobeStock)

La dieta senza lattosio è molto diffusa tra le persone: chi è intollerante a questo alimento e chi vuole perdere peso. Ma cos’è il lattosio? Questa sostanza è uno zucchero del latte e dei suoi derivanti. Essendo uno zucchero, il lattosio è considerato un macronutriente con funzione energetica. Questo elemento, inoltre, può essere inserito in altri svariati alimenti per correggerne il sapore o per conservazione. Questo avviene soprattutto con prodotti confezionati. Per questo, chi è intollerante al lattosio, deve stare attento a quello che ingerisce e prestare sempre attenzione all’etichetta.

Il fatto di essere intolleranti al lattosio, significa che si fa fatica a digerirlo e questa difficoltà deriva dalla mancanza di un particolare enzima: la lattasi. La risposta del corpo alla difficoltà di digerire il lattosio è: gonfiore alla pancia e allo stomaco, diarrea e crampi. Per le persone intolleranti al lattosio sarebbe meglio seguire una dieta priva di esso, tuttavia eliminarlo del tutto non fa bene al corpo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Come sostituire in cucina lo zucchero, il latte, il sale e i grassi

Dieta senza lattosio: benefici e controindicazioni

dieta senza lattosio
Mal di pancia (AdobeStock)

Eliminando il lattosio dalla propria alimentazione quotidiana, apporta numerosi benefici, anche per chi non ne è intollerante. La pelle è la prima cosa che noterete, essa apparirà infatti meno grassa e più luminosa, priva di arrossamenti, punti neri o gonfiori. Ovviamente anche la pancia gonfia sparirà perché è causata dalla cattiva digestione ed dall’aria provocata dal lattosio, di conseguenza quindi la digestione migliora. Una dieta priva di latticini, aiuta infine nella perdita di peso perché si vanno ad eliminare i grassi derivanti dai formaggi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Dieta per combattere l’acne, quali cibi evitare e quali prediligere

Come ci sono i benefici, ci sono anche le controindicazioni. Gli svantaggi del non assumere latticini possono portare ad una carenza di calcio e vitamina D (elementi importantissimi per le ossa del nostro corpo) e della vitamina A, sali minerali, magnesio e fosforo (i quali causano sonnolenza e affaticamento se non assunti). È quindi necessario assumere questi elementi attraverso altri cibi, come la verdura, il pesce, la carne e i legumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.