Mal di testa? Dimenticalo con questi dieci semplicissimi rimedi

I mal di testa scoppiano improvvisi e pregiudicano la giornata: dimentica il mal di testa seguendo questi dieci rimedi efficaci e semplici.

Dieci rimedi per combattere il mal di testa
Dieci rimedi per combattere il mal di testa (foto da Pixabay)

I mal di testa scoppiano improvvisi e pregiudicano la giornata: dimentica il mal di testa seguendo questi dieci rimedi efficaci e semplici. Sono un grande fastidio, c’è anche chi ne soffre in modo cronico e se li ritrova spesso, un giorno sì e uno no. Cosa fare per far passare il mal di testa? A volte basta poco, basta seguire queste dieci regole, sono molto efficaci e funzionano davvero. Non ci credete?

Prima di tutto, per alleviare il mal di testa bisogna idratare il corpo. Bere un po’ di acqua non può che fare bene. Secondo alcuni studi, la maggior parte dei mal di testa avviene per colpa di una disidratazione cronica. Se avete mal di testa, beve un paio di bicchieri d’acqua e aspettate una mezz’ora. Questo potrebbe sparire come per incanto.

Potrebbe interessarti anche → Problemi di tiroide? Migliora la salute di pelle e capelli con questi rimedi

Alcuni rimedi per combattere il mal di testa

Prima di tutto, per alleviare il mal di testa bisogna idratare il corpo
Prima di tutto, per alleviare il mal di testa bisogna idratare il corpo (FOTO da Pixabay)

L’acqua è importante per idratare il corpo. Durante la giornata occorre bere almeno due litri e mangiare cibi ricchi di acqua. Un altro rimedio è lo zenzero, che tra i vari benefici riesce a lenire il dolore del mal di testa. Secondo degli studi recenti, lo zenzero funziona bene quanto i farmaci per l’emicrania. Un integratore allo zenzero, o una tisana, è tutto quello che occorre in questi momenti. Lo zenzero è perfetto anche in olio essenziale.

Fare piccoli massaggi sulle tempie con l’olio di zenzero potrebbe dare beneficio e ridurre l’emicrania. La caffeina, al contrario, aumenta il sentore del dolore alla testa, ma se il male di testa è appena scoppiato, una tazzina caffè potrebbe alleviarlo. Per chi soffre spesso di emicranie è consigliata l’assunzione del caffè decaffeinato. Dormire è importante, lo sanno tutti, perché durante il sonno il corpo si rigenera. Il mal di testa, molto spesso, è dato dall’assenza di sonno.

Un pisolino, in questi casi, non gusta. Riposare è essenziale per il fisico, stress, vita frenetica e lavori lunghi davanti allo schermo del PC, possono portare a emicranie più o meno violente. Discipline rilassanti, come ad esempio lo yoga, lo stretching e la respirazione, possono aiutare molto. Alcuni suggeriscono di fare impacchi gelati sulla testa, quando il dolore è molto acuto.

Il gelo, infatti, restringe i vasi sanguigni, alleviando il dolore. Un impacco di quindici minuti, da tenere sulla testa, potrebbe portare beneficio. Ma anche una bella doccia fredda, all’occorrenza. Se invece il mal di testa deriva da dolori muscolari, vanne bene impacchi caldi sul collo o una doccia calda. I massaggi sono sempre utili. Massaggiare spalle, collo e nuca, potrebbe liberare dal dolore. Massaggi e aromaterapia, uniti, sono efficaci per la lotta al mal di testa e non solo.

Potrebbe interessarti anche → Cattiva digestione: come trattarla con il bicarbonato di sodio

Odorare il profumo di oli essenziali per una ventina di minuti, molto spesso, è una buona pratica per lenire il dolore. Basta versare l’olio in erogatori, oppure distribuirlo sulla pelle. Attenzione però a non annusare profumi troppo forti, altrimenti si ottiene il risultato inverso. Occorre limitarsi ai soli oli essenziali, che sono naturali e delicati. Alcuni invece puntano il dito contro i lacci per capelli. Secondo uno studio, le donne che legano i capelli in modo stretto, sarebbero più soggette ad avere mal di testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *