Tiramisù al pistacchio, la ricetta golosa senza caffè del re dei dolci italiani

Una variante golosa della ricetta classica al caffè: il tiramisù al pistacchio conquisterà il palato dei vostri amici e parenti 

Tiramisù al pistacchio ricetta
Tiramisù al pistacchio (AdobeStock)

Si sa il tiramisù è il dolce italiano per eccellenza più conosciuto e imitato all’estero. Un classico nei ristoranti tricolore in giro per il mondo ed è anche il più ordinato proprio dai turisti in visita nel nostro Paese. E il motivo è semplice: è fresco, buono e a base di caffè espresso, la bevanda più consumata e amata in Italia.

In questa versione però abbandoniamo per un attimo proprio il gusto del caffè e scopriamo un altro prodotto molto amato che unisce alla morbidezza di questo dolce al cucchiaio la presenza della frutta secca. Il tiramisù al pistacchio è la giusta variante per portare in tavola qualcosa di sfizioso e appetitoso al tempo stesso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> La semplice ricetta della Crème brûlée food trend su TikTok: da provare

Ricetta del Tiramisù al pistacchio, ingredienti e procedimento

Tiramisù al pistacchio ricetta
Tiramisù al pistacchio (AdobeStock)

Ingredienti:

  • 1 pacco da 300 g di Savoiardi
  • 250 g di mascarpone
  • 120 g di zucchero
  • 3 uova
  • 80 g di pistacchi senza guscio
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Granella di pistacchi q. b.
  • Cacao in polvere q. b.

Procedimento:

Come prima mossa tritate i pistacchi con un robot da cucina. Potete sgusciarli e privarli della pellicina o comprarli già pronti all’uso. Dividete poi gli albumi dai tuorli. Andate a montare quest’ultimi con lo zucchero aiutandovi con le fruste elettriche e lavorate fino a ottenere un composto cremoso e denso.

Aggiungete il mascarpone e continuate a lavorare per poi mettere il trito di pistacchi sgusciati e pelati. Prendete gli albumi che avete messo da parte e sempre con le fruste elettriche montateli in un’altra ciotola. Aiutandovi con un mestolo di legno incorporate questo composto nella crema al mascarpone. In un altro recipiente basso e largo unite acqua e zucchero e mescolate.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Il caffè fa bene ai nostri riflessi: lo strabiliante motivo spiegato dagli esperti

Bagnate i savoiardi nell’acqua con lo zucchero e lasciate che si impregnino tenendoli così per qualche secondo. Formate gli strati del tiramisù in uno stampo apposito di forma rettangolare. Disponete prima i savoiardi poi la crema e continuate così fino a esaurimento degli ingredienti e in modo che si riempia tutta la tortiera.

Decorate la superficie con il cacao e la granella di pistacchi. Lasciate riposare in frigorifero per almeno due ore per poi servire il tiramisù al pistacchio e fare un figurone davanti ai vostri amici e parenti che apprezzeranno di sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *