Omega 3: benefici e quanti dovremo assumerne al giorno

Gli omega 3 sono un importante elemento che da benefici al corpo umano nelle sue regolari funzioni. Ma quando dovremo assumerne al giorno?

omega 3 benefici
Capsule omega 3 (Pixabay)

Gli omega 3 sono una fonte inesauribile di benefici per il nostro organismo. Sono fondamentali per produrre molecole utili a risolvere i processi infiammatori, ma non solo. Di solito ci dimentichiamo che gli omega 3 sono grassi, o forse alcune persone lo sanno fin troppo bene ed è per questo che ne stanno alla larga ed evitano questo importante alimento pensando sia dannoso per la salute, in quanto grasso.

Essendo grassi, tuttavia, devono essere considerati come fonte energetica. Inoltre possiedono la capacità di stimolare l’utilizzo degli altri grassi, andando a stimolare la beta-ossigenazione delle cellule dei muscoli dello scheletro. Questo è di fatto il muscolo più importante del nostro corpo. Gli omega 3, infine sono fondamentali a mantenere in salute il cuore.

Ti potrebbe interessare anche >>> Omega 3 e Omega 6: in quali cibi?

Quanti omega 3 dovremo assumere al giorno per ottenerne benefici

omega 3 benefici
Cuore anatomia (Unsplash)

I lipidi essenziali degli omega 3 sono composti da diversi acidi grassi essenziali: ALA, EPA e DHA. Secondo il National Academie’s Food and Nutrition Board, le donne dovrebbero assumere almeno 1.100 milligrammi di ALA al giorno, mentre gli uomini almeno 1.600. Quando si tratta di ALA, infatti, le raccomandazioni sono molto chiare. L’ALA, sono gli acidi grassi essenziali che si trovano nei vegetali come: noci, semi di lino, canapa, chia.

Ti potrebbe interessare anche >>> Integratori di omega-3, apportano benefici ai malati di Alzheimer: quali sono

Per quanto riguarda EPA e DHA, non esistono raccomandazioni ufficiali per la loro assunzione giornaliera. Tuttavia molte organizzazioni sanitarie forniscono molte linee guida utili per la quantità che si dovrebbe assumere. Questi omega 3 sono detti marini e come suggerisce il nome, si trovano principalmente in frutti di mare, crostacei e pesce. Le linee guida per una dieta sana, suggeriscono di consumare almeno 2 pasti di pesce alla settimana, i quali corrispondono a circa 500 milligrammi di omega 3 al giorno. I maggiori benefici per la salute si ottengono da EPA e DHA. Alcuni studi hanno dimostrato, tuttavia, che una piccola parte di ALA può essere convertita in EPA e DHA dal  nostro corpo perciò il modo migliore per aumentarne i livelli è quello di consumare cibi e integratori che contengano questi acidi grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *