Digitale terrestre, inaugurato nuovo canale Mediaset: dove trovarlo

Un recentissimo aggiornamento del digitale terrestre ha portato alla comparsa di un nuovo arrivato nel ventaglio di offerte di Mediaset, dove è collocato.

Digitale terrestre c'è un nuovo canale Mediaset
Digitale terrestre c’è un nuovo canale Mediaset Foto dal web

Sul digitale terrestre è possibile notare numerosi cambiamenti che stanno interessando la lunga lista dei canali. Ci troviamo in piena fase di passaggio dal vecchio standard visivo al nuovo, che offre maggiore qualità visiva ed una più veloce trasmissione del segnale.

In tutto ciò molte emittenti sul digitale terrestre risultano cambiate in qualcosa. Ad esempio per posizionamento nell’elenco navigabile o per altro. In questo senso c’è anche una novità che riguarda Mediaset, la cui proposta viene arricchita con una rete nuova.

Dallo scorso 17 gennaio 2022 Mediaset ha preso possesso delle posizioni che erano occupate in precedenza da Paramount Network e da Spike, rispettivamente al canale 27 ed a quello 49. Su quest’ultimo troviamo ora Italia 2, che ha compiuto il salto dalla precedente numerazione 66.

Digitale terrestre, dove trovare il nuovo canale Mediaset

Digitando il 27 con il telecomando troviamo invece un contenuto di Mediaset dal tono generalista, approfittando della dipartita di Paramount Network optata dall’editore ViacomCBS. Quest’ultimo e Spike saranno consultabili al numero 27 di Tivùsat ed al 158 di Sky rispettivamente, mentre non si trovano più sul digitale terrestre.

Potrebbe interessarti anche: Canone Rai, Fuortes ci riprova: “Pochi 90 euro all’anno”

La lista attuale, aggiornata a gennaio 2022, è ancora provvisoria e suscettibile di altri cambiamenti. Il lungo percorso di transizione che porterà lo standard di segnale mpeg-4 ad imporsi in maniera definitiva giungerà al termine entro la fine del 2023.

Potrebbe interessarti anche: Digitale terrestre, la lista dei canali aggiornata a gennaio 2022

Potrebbe interessarti anche: Stasera in tv, i programmi di lunedì 24 gennaio 2022

Al momento sta avvenendo nelle regioni del Nord Italia, dopo che già la Sardegna ha visto completare in pieno questo procedimento. Le ultime regioni a concludere la transizione saranno quelle del Mezzogiorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.