Cibi contro la pressione bassa in gravidanza: combattere l’ipotensione

Ecco quali cibi non possono mancare nell’alimentazione delle donne in gravidanza con la pressione bassa: scopriamo quali sono e tutti i loro benefici.

cibi-pressione-bassa-gravidanza_optimized
(Foto Pixabay)

Siete in dolce attesa e soffrite di ipotensione, che vi causa capogiri, debolezza e nausea? Una volta accertato che non si tratti di una condizione patologica o pericolosa per il feto e per la vostra salute, potete affidarvi a dei rimedi naturali per combattere la pressione bassa: ecco i cibi da consumare per risolvere il problema.

Alimentazione contro la pressione bassa in gravidanza: i cibi che non possono mancare

Soffrire di ipotensione quando si è in dolce attesa è piuttosto comune.

pressione
Pressione (da Pixabay)

La pressione bassa in gravidanza dipende da una serie di fattori fisiologici, in cui rientrano i normali cambiamenti ormonali.

Solitamente, questa condizione si manifesta già dalle prime settimane di gestazione e tende a permanere fino alla fine del secondo trimestre.

Ci sono una serie di rimedi naturali che possiamo mettere in pratica per contrastare l’ipotensione.

Tra questi, naturalmente, non può mancare una particolare attenzione all’alimentazione. Scopriamo insieme tutti i cibi da consumare per combattere la pressione bassa.

Frutta ricca di vitamina C

La frutta ricca di vitamina C apre l’elenco dei cibi da consumare in gravidanza per combattere la pressione alta.

Agrumi
Agrumi- foto pixabay obodai26

Via libera a:

  • Agrumi, come arance, pompelmo, mandarini e lime;
  • Kiwi;
  • Fragole.

Questa sostanza antiossidante, infatti, è in grado di agire sull’attività surrenale influenzando positivamente la pressione arteriosa.

Liquirizia

Masticare la radice di liquirizia o immergerla in acqua bollente per preparare un decotto è un ottimo rimedio per contrastare l’ipotensione.

liquirizia alimento invernale
Liquirizia (Adobe Stock)

Tutto merito del suo principio attivo: la glicirizzina. Questa sostanza agisce su due ormoni, il cortisolo e l’aldosterone, che a loro volta causano l’aumento della pressione sanguigna.

Attenzione a non esagerare: consumare un’eccessiva quantità di liquirizia, infatti, potrebbe esporci al rischio di ipertensione ed edema.

Cioccolato fondente

Tra i cibi che le donne in gravidanza dovrebbero consumare per combattere la pressione alta c’è il cioccolato fondente.

Il cioccolato fondente è un potente antiossidante, ricco di rame
Il cioccolato fondente è un potente antiossidante, ricco di rame (foto da Pixabay)

Grazie alla presenza di teobromina, un alcaloide contenuto nei semi di cacao, il consumo di questo alimento comporta un processo di vasodilatazione dei vasi sanguigni, favorendo il flusso del sangue e l’aumento della pressione arteriosa.

Potrebbe interessarti anche: Liquirizia: super alimento invernale, parola degli esperti

Aglio

L’aglio non può mancare tra i cibi consigliati alle donne in gravidanza che soffrono di pressione bassa.

aglio
Aglio (da Pixabay)

Infatti, si tratta di un ottimo rimedio naturale, efficace nel contrastare sia il rischio di ipertensione che quello di ipotensione.

Inoltre, questo alimento promuove la funzionalità cardiovascolare e protegge dal rischio di patologie come infarto, ictus e aterosclerosi.

Potrebbe interessarti anche: Aglio: gli effetti collaterali se mangiato in quantità eccessive

Cibi ricchi di potassio

Infine, i cibi ricchi di potassio chiudono l’elenco degli alimenti che le donne in gravidanza che soffrono di pressione bassa dovrebbero assumere.

banana
Banana (da Pixabay)

Non a caso, infatti, il potassio è uno degli elementi più importanti per il controllo della pressione.

Questo minerale, infatti, partecipa al processo di regolazione dei meccanismi che portano alla contrazione e alla dilatazione delle fibre muscolari.

Tra queste, naturalmente, rientrano anche quelle che si trovano nella parete dei vasi sanguigni e che possono causare modificazioni nel livello della pressione sanguigna.

Tra gli alimenti ricchi di potassio da introdurre nella nostra dieta ci sono:

  • Banane;
  • Patate;
  • Lattuga;
  • Pomodori;
  • Melone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *