Muffa e umidità in casa: le piante che possono aiutarci

Contro la muffa e l’umidità che si formano in casa d’inverno ci sono delle piante che possono aiutarci. Ecco quali sono e dove disporle.

piante
Piante (da Pixabay)

Nella stagione fredda, ma non solo, può accadere che la nostra casa sia maggiormente esposta all’umidità e che si possa formare della muffa. Bisogna stare molto attenti a questo aspetto perchè vivere in un ambiente molto umido e con muffa diffusa sulle pareti fa molto male alla salute.

Possono risentirne da subito le persone più fragili, come bambini e anziani, ma anche persone adulte che soffrono di qualche patologia legata alla respirazione come l’asma. Contribuiscono al peggio anche allergie, sistema immunitario compromesso, chi ha avuto un trapianto. Insomma, chi si trova in una condizione di salute abbastanza delicata. Bisogna vivere in un ambiente caldo, poco umido e arieggiato.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Umidità in casa: come creare quella giusta con metodi naturali

Per fare questo ci sono dei metodi e delle accortezze. Ad esempio, arieggiare casa ogni mattina sarà perfetto, così come usare i deumidificatori e tenere il tasso di umidità tra il 40 e il 50%, non superiore. Ma se volete un aiuto in più potete avvalervi di alcune piante.

Muffa e umidità in casa: le piante che ci possono aiutare

come innaffiare piante
Piante (Pixabay)

Ci sono alcune piante che hanno la capacità di assorbire l’umidità e di purificare l’aria attorno. Quindi, ecco un piccolo elenco di quelle che potete prendere e disporre per tutta la casa, anche in bagno.

Sansevieria

sansevieria
(foto pexels)

Questa pianta, la sansevieria, è conosciuta anche con altri nomi per la sua forma particolare. Ha lunghe foglie rigidi e spesse che si innalzano dritte verso l’alto. Va trattata come una pianta grassa, ma è in grado di assorbire umidità e muffa attorno a lei. Andrà bene posizionarla vicino alle finestre. Fate attenzione a come la annaffiate, le serve davvero pochissima acqua, probabilmente una volta al mese.

Begonia

Begonia tea rose, splendida e profumata
Begonia tea rose, splendida e profumata (foto da Pixabay)

La begonia è una pianta perenne, dai fiori belli e colorati che rallegrano l’ambiente. Anche lei ha delle capacità particolari come quella di assorbire l’umidità. Ecco allora che andrà molto bene nella vostra casa, se avete questo problema. In cucina darà un tocco di colore, ma potete metterla ovunque. Naturalmente non ama le temperature troppo basse.

Aspidistra

aspidistra
Aspidistra (da Facebook)

Questa pianta ama l’umidità quindi è perfetta per combatterla visto che per le persone è un problema. Ama anche la luce riflessa, non ha bisogno di particolari cure o attenzioni essendo davvero molto resistente.

Asparagus

asparagus
Asparagus (da Facebook)

Si tratta di una pianta perenne cespugliosa e molto morbida al tatto. Non ama la luce diretta e soffre a basse temperature. Per il resto ha le proprietà delle piante descritte fino a qui, è quindi ottima per aiutarvi ad assorbire l’umidità in casa.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Muffa sulle pareti e puzza di umidità? Crea un spray fai da te per la casa

Se avete intenzione di usare qualche pianta, fate comunque attenzione ad arieggiare l’ambiente. A sanificare secondo quanto vi viene consigliato dagli esperti. Infine, ricordatevi che dovete prendervi cura anche di queste piante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.