Combattere il freddo in casa: le alternative ai termosifoni

Se i termosifoni non bastano è possibile riscaldare la casa con metodi alternativi in modo da mantenere tutti gli ambienti caldi

Termosifoni alternative
Termosifone (AdobeStock)

In inverno la lotta più dura che si deve affrontare è quella contro il freddo. Una battaglia che spesso si combatte anche tra le mura domestiche specialmente quando le temperature esterne diventano molto rigide. Durante le giornate in cui il termometro è molto vicino allo zero spesso anche i termosifoni non riescono a dare il dolce tepore che desideriamo.

Un sistema di riscaldamento con i caloriferi può avere anche degli aspetti negativi. Innanzitutto spesso tali elementi all’interno di una stanza possono risultare antiestetici e soprattutto diventare un ricettacolo di polvere. Pulire i termosifoni sulle nostre pareti non è un’impresa facile. Lo sporco infatti si accumula maggiormente all’interno degli elementi e nello spazio che separa il termosifone dal muro.

Avere una casa calda è un sogno che si può raggiungere anche con metodi diversi dalle classiche installazioni. Per raggiungere tali obiettivi ci sono infatti ormai diverse alternative che in più hanno il pregio di essere una presenza molto più discreta all’interno della nostra abitazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Versa la coca cola nel water: il risultato ti sorprenderà

Le varie alternative ai termosifoni

Termosifone alternative
Manopola termosifone (AdobeStock)

Anche se i termosifoni sono il metodo di riscaldamento più comune non sono però di certo l’unico. In commercio esistono diverse alternative che permettono di ottenere una casa sempre calda e accogliente.

Per chi si trovasse nella condizione di affrontare la ristrutturazione dell’appartamento è consigliabile installare dei riscaldamenti a pavimento. Tale impianto funziona con delle serpentine posizionate proprio sotto al pavimento che fanno in modo di avere una casa sempre calda grazie alla propagazione del calore. Un metodo che oltre a essere invisibile asseconda l’abitudine che molti hanno di camminare a piedi scalzi.

Un altro pratico sistema è quello che usa i pannelli a infrarossi. Un impianto che può essere installato sia sul soffitto che sulle pareti. Questo tipo di installazione si basa sull’irraggiamento e riesce a scaldare una stanza in pochissimi minuti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Come eliminare il calcare dalla doccia con l’antigoccia naturale

Per chi non volesse soluzioni che comportano una ristrutturazione è possibile utilizzare degli emettitori termici che sono dei radiatori mobili. Questi elementi funzionano senza l’ausilio di liquidi e quindi possono essere spostati da una stanza all’altra.

Infine si può decidere di installare dei termoconvettori dalla forma molto simile a quella dei classici termosifoni. Tali impianti funzionano catturando l’aria fredda e rimettendola nell’aria riscaldata.

Impostazioni privacy