Gambi di broccolo, cavolfiore e carciofo: la ricetta nel segno del riciclo

È possibile trasformare elementi solitamente di scarto come i gambi di broccolo, cavolfiore e carciofo in ingredienti di una ricetta da riciclo

ricetta riciclo
spesa verdure (Adobe Stock)

Ci sono degli elementi in cucina che vengono per lo più considerati di scarto. Fra questi immancabilmente i gambi delle verdure, che una volta pulite, sono sempre buttati nella pattumiera dell’umido.

Eppure, soprattutto negli ultimi anni in cui è aumentata l’attenzione verso il riciclo, sono sempre di più gli chef che hanno avuto l’idea di dare una possibilità a certi elementi considerati di scarto.

Bisogna ammettere che i gambi di verdure come il broccolo, il cavolfiore e il carciofo non sono di primo impatto particolarmente appetibili. Duri e dalla consistenza poco invitante non fanno venire immediatamente in mente di utilizzarli all’interno di una ricetta.

Per chi è armato di inventiva e di buona volontà è però possibile dare a tali elementi una seconda chance inserendoli in una ricetta facile e veloce da leccarsi i baffi.

I gambi di queste verdure infatti possono trovare un utilizzo inaspettato nella preparazione di flan con crema di noci.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Merende appetitose con le banane fritte: la ricetta semplice e veloce

La ricetta per il riciclo dei gambi di broccolo, cavolfiore e carciofo

ricetta riciclo
carciofi (Adobe Stock)

Preparare i flan di verdura “riciclata” è davvero molto semplice e permette di portare in tavola un piatto appetitoso all’insegna del risparmio. Oltre alle foglie e ai gambi di cavolfiore, broccolo e carciofo vi basterà inserire nella vostra lista della spesa anche 2 uova, un aglio, delle erbe aromatiche, pangrattato e ovviamente sale, pepe e olio.

Dopo aver tagliato i gambi e le foglie delle verdure mettiamo a rosolare in una pentola a pressione uno spicchio d’aglio nell’olio a cui andremo poi ad aggiungere le parti di carciofo, broccolo e cavolfiore.

Lasciamo cuocere il tutto per qualche minuto prima di aggiungere il sale e di ricoprire le verdure con l’acqua. Lasciamo quindi cuocere per circa 30 minuti dopodiché coliamo il tutto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Polpette di zucca e patate, saporite e semplici da fare: ecco come si preparano

A questo punto usiamo un passaverdure per passare i gambi cotti e andiamo a creare una purea. A questa, all’interno di una ciotola, andremo ad unire le uova e le erbe aromatiche.

Ora non vi resterà altro che munirvi di stampini per i flan e dopo averli oliati e rivestiti con il pangrattato aggiungete il vostro composto.

Metteteli in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Nel frattempo che i vostri flan si cuoceranno potrete dedicarvi alla semplice preparazione della crema di noci. Per farla vi basterà solo tritare le noci sgusciate aggiungendo latte e noce moscata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *