Tradescantia, foglie sbiadite e pallide? Perché accade e come recuperarle

Vi siete accorti che le foglie della vostra splendida tradescantia sono diventate di colore pallido e sbiadito? Vi spieghiamo perché può succedere. 

Tradescantia foglie pallide scolorite
Tradescantia (Screenshot da Instagram)

La tradescantia è una bellissima pianta caratterizzata da un abbondante fogliame di colore violaceo. Questa solitamente cresce sui balconi in modo pendente e si riempie di splendidi fiori rosa.

Nonostante le cure e le attenzioni può però capitare che il colore delle foglie all’improvviso diventi pallido e sbiadito, se ciò accade è chiaro che la pianta sta soffrendo, probabilmente non la state curando nel modo corretto. Con qualche piccola accortezza potrete però farla tornare meravigliosa e in perfetta salute.

Oggi vi sveliamo quindi cosa fare se le foglie della vostra tradescantia sono sbiadite o pallide. Vedrete che con le giuste cure tornerà ad essere bellissima, proprio come quando l’avete acquistata.

Ecco perché le foglie della tradescantia possono diventare sbiadite e pallide

Tradescantia foglie pallide scolorite
Tradescantia (Screenshot da Facebook)

È importante sapere che la luce gioca un ruolo fondamentale, se la pianta non ne assorbe la giusta quantità non produrrà il pigmento necessario affinché le sue foglie restino violacee. Se l’avete posizionata in un punto in cui non riesce ad assorbire la luce di cui necessita da viola le sue foglie diventeranno verdi o totalmente sbiadite.

Potrebbe interessarti anche: Monstera adansonii, ecco come stimolare con facilità la nascita di nuove foglie

In questo caso cambiatele subito posto, posizionandola in un punto dell’appartamento che sia ben illuminato. Ricordatevi però che la luce che riceve non deve mai essere diretta poiché potrebbe danneggiarla anche in modo irreparabile, i raggi del sole diretti potrebbero infatti bruciare le foglie.

Anche la temperatura può incidere sul colore delle foglie della tradescantiaDurante i mesi più freddi dell’inverno le foglie di questa splendida pianta potrebbero infatti gelarsi e il loro colore apparirebbe sbiadito, questa è una pianta che ama molto il caldo.

Per proteggerla dal freddo quando le temperature sono troppo rigide o in vista di una gelata potrete ricoprirla durante la notte con dei teli di nylon. Spesso durante l’inverno le basse temperature innescano il riposo vegetativo della pianta, specie se è coltivata fuori, in questo caso è molto probabile che il colore delle foglie diventi pallido.

Potrebbe interessarti anche: Le piante che purificano l’aria: quali mettere in cucina

Pian piano tutte le foglie sbiadiranno e subito dopo la chioma apparirà rinsecchita. In questo caso è necessario potarla, per farlo usate sempre cesoie ben pulite e disinfettate. I nuovi germogli spunteranno con l’arrivo della primavera e la sua chioma in poco tempo tornerà ad essere folta e di colore viola. Durante il riposo vegetativo la tradescantia non necessita di molta acqua, in questa fase infatti è fondamentale ridurre le innaffiature.

Impostazioni privacy