Monete rare, come riconoscerle e quali valgono una fortuna

Alcune monete rare, ma rare per davvero, hanno un valore estremamente elevato. Ma bisogna rispettare determinati criteri affinché siano veramente tali.

Mucchio di monete
Monete diverse (Pixabay)

Monete rare, quali sono quelle più pregiate? Come è facile immaginare, si tratta di quelle che presentano dei tratti di unicità rispetto alle versioni consuete. Il più delle volte un errore accorso in fase di conio contribuisce a conferire valore a certi pezzi.

Specialmente quando questo errore viene corretto quasi subito. Una cosa che contribuisce alla messa in circolo di solamente pochi esemplari. Per cui ecco che abbiamo tutti i fattori per avere tra le nostre mani delle monete rare.

Unicità e rarità possono concorrere a creare dei tesori. E di monete rare possono nascerne con tutti i tipi, dai centesimi fino ai due euro, nel caso della valuta in corso legale di validità dalle nostre parti. Senza considerare quelle passate, ovvero le lire.

Monete rare, alcuni esemplari vi renderanno ricchi

Monete vecchie
Monete vecchie (Pixabay)

Il valore conferito loro dagli esperti di numismatica (un titolo che non sempre coincide con quello di collezionista e che quindi crea delle difformità anche marcate nelle valutazioni date, n.d.r.) può andare da alcune decine di euro fino addirittura alle migliaia.

Alcuni esempi sono rappresentati dalle monete da un centesimo su cui appare la Mole Antonelliana. Che però è comunemente raffigurata sui due centesimi. In questo caso c’è un errore, con l’imponente costruzione torinese che ha preso il posto di Castel del Monte. Diversi pezzi coniati vennero distrutti, però qualcuno è finito con l’essere diffuso.

Potrebbe interessarti anche: Collezionare monete, con questo esemplare diventerete ricchi | FOTO

State attenti agli sciacalli

Monete sparse
Monete sparse (Pixabay)

Si tratta di pochi esemplari, che possono valere almeno 2mila euro. Attenzione però agli annunci che si trovano sui siti web, in particolar modo di e-commerce e di compravendita. Perché in quei casi quasi sempre si assiste a dei casi di speculazione e di valori iper pompati, del tutto fuori mercato ed ingiustificati.

Potrebbe interessarti anche: Numismatica, la moneta che potresti avere nel cassetto vale una fortuna

Non mancano annunci dove la parte che vende richiede anche diverse decine di migliaia di euro, magari per un oggetto che non ne vale neppure un centinaio. Ed è così anche per altri potenziali oggetti di collezionismo.

Potrebbe interessarti anche: Monete da 200 lire, QUESTI esemplari vi frutteranno un bel pò di soldi

Per cui provvedete sempre ad avvalervi della consulenza di esperti certificati per comprendere il reale valore di ciò che avete intenzione di acquistare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *