Come surgelare il pesce in modo corretto: consigli di sicurezza

Il freezer è un prezioso alleato in cucina ma vediamo come surgelare il pesce in modo corretto per evitare spiacevoli inconvenienti.

pesce surgelato
Pesce (Pexels)

Il pesce fa parte della dieta di tutte le persone in tutto il mondo. Mangiare pesce serve molto all’organismo soprattutto per la presenza di acidi grassi omega 3 che possono prevenire le malattie cardiovascolari, tra le altre cose. Tuttavia, non è un alimento così facile da preparare.

Innanzitutto, bisogna cercare prodotti freschi, con una provenienza sicura, bisogna saperlo lavorare e trattare in modo da poterlo presentare a tavola senza spine, nel modo migliore possibile. Mettersi a cucinare il pesce, poi, non è così facile, per l’odore che pervade qualsiasi cosa e che è molto difficile da eliminare. Ma un aspetto importante al quale pensare è evitare gli sprechi e saperlo congelare nel modo giusto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Quale pesce mangiare per prevenire le malattie del cuore: parlano gli esperti

Il freezer è un alleato molto prezioso in cucina perchè permette di mantenere i cibi per mesi con le loro qualità intatte. Vediamo qui di seguito, però, qualche dettaglio in più su come conservare il pesce e, in particolare, come tenerlo nel congelatore.

Come surgelare il pesce: consigli per la sicurezza

pesce salute
Pesce (Pixabay)

Quando acquistate del pesce fresco dovete prepararlo e consumarlo in giornata per evitare che si consumi. In alternativa, potete metterlo in frigorifero e mangiarlo il giorno dopo. Dopo il secondo giorno il rischio che non sia più buono è molto alto. Dovete sempre fare molta attenzione, sentire se l’odore è buono, guardare se l’aspetto è quello giusto.

Tuttavia, abbiamo detto che il pesce può essere surgelato. Se lo avete acquistato surgelato e lo avete scongelato, non si può più ricongelare. Questa è una regola che vale per tutti gli alimenti. Mentre, se il pesce acquistato è fresco potete tranquillamente metterlo in freezer. Il consiglio per stare sempre in sicurezza, trattandosi di un alimento delicato, è quello di usare dei sacchetti e delle etichette scrivendo la data in cui l’avete messo nel congelatore.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Olio di pesce: se assunto in eccesso può dare problemi al cuore

Questo perchè se è vero che in freezer il cibo può durare a lungo, è anche vero che non può durare per sempre. Quindi, attenzione. Il pesce come il merluzzo può durare anche sei mesi, ma i molluschi arrivano a quattro mesi. Infine, il tonno e il salmone ad appena tre mesi. Queste sono informazioni molto importanti da tenere a mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.