Alopecia: quando la perdita di capelli diventa un problema di salute

L’alopecia in alcuni casi può essere un campanello d’allarme, vediamo quindi può diventare un problema e come migliorare la propria salute.

Perdita di capelli
Tanti capelli (Unsplash)

L’alopecia è definita una malattia infiammatoria in cui si ha una diminuzione della qualità, come colore e spessore, e della quantità di capelli o peli. Tuttavia, perdere alcune ciocche quando ci si pettina è comune e di solito accade nella maggior parte delle persone. Il problema quindi inizia quando c’è una perdita di capelli costante e che si protrae nel tempo, causando difetti al cuoio capelluto. Non solo in testa, l’alopecia può colpire qualsiasi parte del corpo, e lo si nota alla presenza di aree glabre (senza peli).

Oltre al disagio estetico che la condizione può causare a causa dei difetti del cuoio capelluto, l’alopecia può anche procurare altri problemi di salute. Considerata una malattia autoimmune, danneggia l’organismo e può favorire lo sviluppo di altri problemi. Esistono due tipi di alopecia:

  • Cicatriziale: è il risultato di un processo patologico che causa la distruzione del follicolo pilifero e alcune volte anche della pelle circostante. In questa forma, pertanto, i capelli o peli non potranno più ricrescere.
  • Non cicatriziale: dovuto ad un processo patologico che può essere risolto, pertanto si piò avere una ricrescita parziale o totali di capelli o peli.

Ti potrebbe interessare anche >>> Tutti i benefici del lavaggio nasale, tecnica naturale per pulire le vie respiratorie

Alopecia: cause e cura di questo problema di salute

Problema di salute
Perdita capelli (Pixabay)

Le cause dell’alopecia dipendono da svariate condizioni. Può essere dovuta ad un trauma fisico (ustione), prodotti chimici, patologie infettive (infezioni fungine e virali, follicolite), autoimmuni (lupus), tumorali, infiammatorie o ereditarie. Le cause di caduta di capelli o peli reversibili possono essere fattori di stress, farmaci, ormonali e trattamenti aggressivi dei capelli.

Ti potrebbe interessare anche >> Come prendersi cura dei capelli quando iniziano a diventare bianchi

L’approccio terapeutico dipende da quale forma di alopecia si ha. Per esempio nell’alopecia cicatriziale il trattamento è ininfluente, mentre in casi gravi si procede ad andare anche dallo psicologo o psichiatra. Non c’è un modo per prevenire la malattia ma alcuni accorgimenti si possono fare: evitare trecce o elastici stretti quando i capelli sono già fragili, non abusare di tinte e trattamenti come la permanente, proteggere i capelli dai raggi UV.

Impostazioni privacy