Torta Pasqualina di pasta sfoglia: pochi ingredienti, facile, veloce e buonissima

Vediamo la ricetta per poter realizzare la torta Pasqualina con la pasta sfoglia e con pochi ingredienti in un procedimento veloce e molto semplice.

torta pasqualina ricetta
Torta Pasqualina (Facebook)

Tra poco sarà Pasqua, una festività molto attesa in cui tutto si colora perchè immerso nell’atmosfera primaverile. Come in ogni festa che si rispetti ci sono elementi della tradizione che vanno rispettati. Ecco, dunque, comparire le uova di Pasqua, il coniglietto che porta quelle colorate, ma anche quelle di cioccolato sugli scaffali dei negozi.

Insieme alle uova, ci sono molti dolci tipici per questa domenica di festa. Uno di questi è la torta Pasqualina. Si tratta di una torta che fa parte della tradizione ligure e viene fatta proprio nel periodo della Pasqua, come dice anche il suo nome. È una torta salata, fatta con la pasta sfoglia, cotta al forno che si è diffusa in tutte le regioni d’Italia. Ognuno, poi, ha deciso di personalizzarla a suo piacimento.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Torta della suocera al cioccolato di Benedetta, soffice e golosa

Noi qui di seguito vi daremo ingredienti e procedimento di questa ricetta buonissima che porterà via poco tempo e richiederà pochissimo impegno per un risultato davvero soddisfacente.

Torta Pasqualina di pasta sfoglia: ingredienti e procedimento

pasta sfoglia senza burro
sfoglia (Pexels)

Per questa ricetta, tipica del periodo pasquale, gli ingredienti di cui avrete bisogno sono i seguenti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 700 g di spinaci
  • 250 g di ricotta
  • 200 ml di panna classica
  • 150 g di formaggio grattugiato
  • 7 uova
  • burro
  • noce moscata
  • sale e pepe

Prima di passare alla preparazione della torta vera e propria c’è bisogno di preparare alcuni ingredienti. La prima cosa da fare è mettere a cucinare gli spinaci in acqua salata, scolarli e strizzarli per bene. Poi dovete preparare anche 4 uova sode. Immergete le uova in acqua fredda, portate poi a ebollizione, fare bollire per una decina di minuti. Poi estraetele e sgusciatele pian piano.

Ora è il momento di preparare il ripieno della torta. Prendete una ciotola, inserite gli spinaci, ben strizzati, aggiungete la ricotta e la panna. Mescolate tutto fino ad amalgamare per bene gli ingredienti, ma non è finita qui. Dovrete aggiungere 2 uova sbattute, il formaggio grattugiato, la noce moscata, un po’ di sale e pepe. Mescolate tutto per bene.

Prendete una teglia di 22 cm di diametro e cospargetela con un po’ di burro. Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia, distribuite il ripieno e poi create 4 piccoli spazzi dove andrete ad inserire le uova sode. A questo punto coprite tutto con l’altro rotolo di pasta sfoglia, picchiettate con una forchetta tutto il bordo e poi, sempre con la forchetta, fate dei fori su tutta la superficie. Alla fine spennellate un uovo sbattuto, quello che vi è rimasto, dappertutto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Torta Pasqualina di carciofi: ecco come farla gonfia e alta

È arrivato il momento della cottura. La torta Pasqualina va infornata in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. L’importante è controllare di tanto in tanto la cottura per evitare spiacevoli inconvenienti. La vostra torta salata Pasqualina di pasta sfoglia sarà pronta da servire, più buona che mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *