Come coprire la ricrescita con un trucco semplicissimo fai da te

Come coprire la ricrescita bianca dei capelli senza tintura? Esiste un trucchetto semplice e veloce fai da te per nasconderla. Vediamo di cosa si tratta.

Ricrescita capelli
Capelli grigi (Foto Pexels)

Dopo i 30 anni, è piuttosto frequente trovare i primi capelli bianchi. La cosiddetta ricrescita inizia a manifestarsi, rappresentando per molte donne un vero disturbo estetico. Esiste però un trucchetto naturale fai da te per nasconderla. Vediamo come fare.

Come coprire la ricrescita bianca con un’acconciatura elegante

La ricrescita dei capelli può rappresentare un vero e proprio disagio per alcune donne che ricorrono sempre più spesso alla tintura. La tinta tuttavia, col tempo, tende a rovinare il capello che diventa progressivamente sempre più fragile e sottile.

Ricrescita come nasconderla
Capelli grigi (Adobe Stock)

Inoltre cambiamenti di stagione e stress possono influenzare la qualità del capello. Esistono delle tinture all’henné naturali che possono ricostituire la naturale pigmentazione del cuoio capelluto senza danneggiarlo. In alternativa, si può optare per un’acconciatura elegante e ingegnosa in grado di camuffare la ricrescita dei capelli. Vediamo come realizzarla in modo semplice e veloce.

Potrebbe interessarti anche: Forfora: rimedi naturali per capelli secchi o grassi, come eliminarla

Le soluzioni per coprire la ricrescita dei capelli

La ricrescita riguarda sia uomini che donne a qualsiasi età. Solitamente, il metodo più comune per liberarsene è la tinta. Una tinta del colore naturale dei capelli è in grado di nascondere perfettamente la ricrescita che ritornerà circa un mese dopo.

Ci sono anche molte donne che invece accettano il naturale invecchiamento del cuoio capelluto, non ricorrendo a nessun rimedio. Chi invece utilizza spray o colorazioni istantanee. Ma esiste un modo semplice e veloce per nascondere la ricrescita: un’acconciatura.

Potrebbe interessarti anche: Proteggere i capelli dai danni del sole e dallo smog: ecco come fare

Attraverso un’acconciatura legata, i capelli bianchi saranno meno visibili ad occhio nudo. Per prima cosa, occorrerà inumidire i capelli puliti e creare una riga a metà. Poi, con un pettine di legno a denti larghi, stendere della cera sui capelli.

L’obbiettivo è quello di riuscire a creare, con l’aiuto del pettine, delle onde morbide a partire dall’attaccatura. Grazie alla cera, avranno una tenuta duratura. Una volta create le onde, lasciare in posa per almeno un’ora e coprire i capelli con un turbante.

Passato il tempo necessario, raccogliere il resto dei capelli in una treccia o in uno chignon dall’effetto elegantissimo. Un’acconciatura semplice, adatta anche per una giornata di lavoro in ufficio o una cena con gli amici. In questo modo, i capelli bianchi passeranno inosservati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *