Gli errori da non commettere con la crema antietà e avere effetti negativi

Anche la crema antietà, quando viene applicata sul viso, ha bisogno di piccole accortezze: ecco gli errori da evitare per non ottenere gli effetti negativi.

errori crema anti invecchiamento effetti contrari
Donna allo specchio che applica crema viso (Unsplash)

Anche la crema antietà, quando viene applicata sul viso, ha bisogno di piccole accortezze: ecco gli errori da evitare per non ottenere gli effetti negativi. Si chiama crema antietà proprio perché tra le sue funzione c’è quella di ringiovanire la pelle, rendendola più elastica, luminosa e morbida. Per limitare i segni dell’invecchiamento e farla funzionare bene, bisogna rispettare determinate regole. Regole che, se infrante, fanno ottenere l’effetto contrario di quanto promesso.

Questa tipologia di crema cosmetica è stata studiata per funzionare correttamente su pelli delicate e sottili, soggette ai cambiamenti repentini dell’età. Per questo motivo, solitamente sono abbastanza dense, contenenti, ad esempio, olio in quantità maggiore rispetto agli altri tipi di creme. Inoltre, sono composte da ingredienti che dovrebbero trattare problemi specifici, come appunto invecchiamento, zampe di gallina, pelle a buccia d’arancio, rughe e macchie solari.

Potrebbe interessarti anche → Maschere per capelli a base di latte: metodi fai da te sicuri ed efficaci

Come ottenere il risultato grazie a una crema antietà? Evitando questi errori

crema antiage consigli
Crema antiage sul viso (Unsplash)

Si arriva a un certo punto in cui una donna decide di applicare per la prima volta la crema antietà. Magari perché sta effettivamente invecchiando, oppure perché nota difetti sulla pelle del volto che la fanno sembrare più grande. Piccoli inestetismi che fanno stare in ansia, e allora ecco che si ricorre a una crema ringiovanente, per donare al viso freschezza e luminosità. Bisogna, però, cercare di evitare alcuni errori che altrimenti potrebbero peggiorare la situazione.

Prima di tutto, meglio evitare di applicare la classica crema idratante sul viso. Questa, a differenza della antiage, idrata la pelle, ma di certo non fa ringiovanire. Perciò il primo errore da evitare è proprio quello di scambiare la crema idratante per crema anti invecchiamento. Hanno funzioni diverse, perciò meglio acquistare una crema antiage di qualità e ricca di nutrienti.

Avete notato i barattoli di crema antietà? Sono piccolini, vero? Questo non è certo un caso, infatti questo tipo di crema deve essere applicata sul volto a piccole dosi. Molte donne sbagliano nel suo utilizzo, applicando una quantità eccessiva, pensando di velocizzare i risultati. Non è così, anzi, dosi troppo abbondanti fanno ottenere risultati contrari, poiché la troppa crema ottura i pori, non li lascia respirare, e in alcuni casi li può anche infiammare.

Potrebbe interessarti anche → Volete conoscere il rimedio per avere una pelle più giovane? Eccovi accontantate

La crema deve essere assorbita dalla pelle, ciò significa che bisogna dare tempo al prodotto di agire. Inutile affrettare i tempi, questo è un altro errore da evitare. La crema è studiata per agire in un determinato lasso di tempo. E ancora, non bisogna pensare ai miracoli, nessun prodotto trasforma nel giro di due applicazioni. Ci vuole tempo e costanza per notare i risultati. Quanto tempo? Si stima da uno a due mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *