Single incallito? i possibili motivi per cui non riesci a trovare un partner

Single incallito? i possibili motivi per cui non riesci a trovare un partner potrebbero risiedere nella tua psiche. Prova a pensarci!

Motivi per cui non trovi un partner
Maschera triste rossa (Pixabay)

A tutti può capitare di rimanere single per un po’ e in questo non c’è nulla di male. Anzi, alle volte un periodo di sana solitudine può essere addirittura ringenerante e costruttivo: magari abbiamo bisogno di trovare noi stessi, di mettere chiarezza nei nostri pensieri, darci delle risposte specifiche a dei pensieri che ci turbinavano da un po’. Insomma, non c’è niente di male, nell’essere single. La cosa cambia quando invece non si vuole esserlo eppure non si riesce mai a trovare la persona giusta: magari iniziamo qualche frequentazione ma la cosa si infrange nel nulla di fatto. Questo potrebbe portarci a perdere fiducia nel genere umano, nel perdere le speranze. Molto spesso però le cause di queste “mal riuscite” risiedono proprio in noi e possono avere radici molto profonde. Vediamo qualcuno dei casi principali.

Ti potrebbe interessare anche->Un Posto al Sole, anticipazioni del 30 marzo 2022: Bianca incastrata da…

Se sei single incallito, ecco i possibili motivi per cui non entri in una relazione

Motivi assenza di partner
Coppia felice (Pixabay)

Per prima cosa, quando ci si innamora, la prima fase consiste nell’idealizzazione: la perfezione si è incarnata, così ci sembra, nell’altro. Poi accade qualcosa di molto strano: fisiologicamente la prima fase finisce. Le persone mature riescono a superare la prima fase perché la loro idealizzazione era basata su dati reali, contriaramente a chi invece non è sufficientemente maturo sul’argomento che, all’improvviso, si ritrova con accanto una persona che sente di non conoscere.

Ti potrebbe interessare anche->Primavera, una stagione spirituale: come usarne l’energia

Un altro caso che avviene sovente è invece quello di un trauma irrisolto. Rifuggire l’intimità con una persona potrebbe essere indice di una nevrosi rimossa dall’inconscio: detta in altre parole, potrebbe esserci qualcosa- che non ricordate- che vi porta a fuggire il contatto con un’altra persona. Un rapporto conflittuale con i genitori, ad esempio.

Potrebbe inoltre esserci qualcosa di compromettente nelle vostre capacità di comunicazione: sulla comunicazione le relazioni si reggono per intero, non saper come comunicare vuol dire non avere possibilità di costruire una relazione sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *