Polpettone di tonno di Benedetta, si prepara con soli 4 ingredienti

Polpettone di tonno: la ricetta di Benedetta Rossi per un secondo piatto facile, veloce, sfizioso e fuori dal comune. Sorprenderà tutti

Benedetta Rossi polpettone tonno
Benedetta Rossi assaggia il polpettone di tonno (Screenshot Video Facebook Benedetta Rossi)

Il tonno in scatola è una grande risorsa. È perfetto per preparare tante ricette facili e sfiziose: da una semplice pasta fino ad un gustoso polpettone. È quello che ci consiglia Benedetta Rossi tramite i suoi canali.

Un secondo piatto che si prepara in poco tempo e con soli 4 ingredienti. Ideale per essere accompagnato da contorni di verdure o dalle salse che più ci piacciono. Non c’è bisogno di pesare nulla perché ci si regola con le scatole di tonno e con i cucchiai.

È un’idea sfiziosa che può essere una perfetta variante del più classico polpettone di carne portando in tavola una ricetta di nicchia che sorprenderà tutti. Benedetta ci propone la versione base che, a piacimento, può essere arricchita con olive, capperi, sottaceti, erbe e spezie a piacere.

Il suggerimento è quello di preparare il polpettone di tonno il giorno prima e tenerlo in frigo fino al momento di servirlo così si compatterà meglio e sarà più buono.

Potrebbe interessarti anche: Colomba gastronomica di Benedetta Rossi, sofficissima e super saporita

Polpettone di tonno, la ricetta di Benedetta Rossi

Polpettone di tonno
Polpettone di tonno di Benedetta (Screenshot Video Facebook Benedetta Rossi)

Ingredienti

  • 3 uova
  • 480 g tonno in scatola (3 scatole)
  • 36 g pangrattato (3 cucchiai)
  • 36 g parmigiano (3 cucchiai)

Procedimento

Per realizzare il polpettone di tonno di Benedetta Rossi servono solo 4 ingredienti ed un procedimento molto facile. Basta aprire le scatolette del tonno, scolare l’olio e inserisce il pesce in una ciotola. Si frantuma con una forchetta, si aggiungono le uova, il parmigiano e il pangrattato. Si mescola tutto per bene fino ad ottenere un impasto compatto e si rovescia su un foglio di carta forno.

Potrebbe interessarti anche:  Biscottoni inzupposi bicolore, la proposta per la colazione di Benedetta Rossi

Si dà la forma di polpettone e si arrotola con la carta forno chiudendo anche dai lati a mo di caramella. A questo punto si riveste il tutto con due fogli di carta stagnola chiudendo, ancora una volta, bene da entrambi i lati. Così com’è si sistema in una casseruola riempita di acqua, si mette sul fuoco e si lascia cuocere per 40 minuti da quando l’acqua inizia a bollire.

A fine cottura si estrae dalla pentola il polpettone e si lascia raffreddare nel suo involucro. Quando è il momento di servire si toglie da stagnola e carta forno, si taglia a fette e si sistema in un piatto da portata assieme, come consiglia Benedetta, con un contorno di verdure o salse a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *