Artrite e caffè non vanno d’accordo: meglio non berlo secondo gli esperti

Chi è affetto da artrite non dovrebbe bere il caffè, questo è quello che emerge dalle indagini e dagli studi scientifici degli esperti del settore.

caffè proprietà
Tazza di caffè (Pexels)

In Italia si ama profondamente il caffè e si amano profondamente tutte le bevande che contengono caffeina. Se ne consuma moltissimo ogni giorno e gli studiosi hanno individuato dei benefici in questa sostanza e non c’è ombra di dubbio. Tuttavia, l’eccesso di caffeina non fa bene alla salute e gli esperti su questo sono d’accordo e molto categorici.

Ma ci sono anche delle squadre di medici che pensano fermamente che il caffè possa andare in contrasto con alcune patologie. Una di queste è l’artrite. Nonostante i pareri discordanti, sono stati fatti numerosi studi a riguardo e alcuni sostengono che con l’artrite, in presenza di questa patologia o simili, è meglio evitare di bere il caffè.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Artrosi e Legge 104, le agevolazioni e gli assegni che ti spettano

Si parla di artrite in generale, ma si riferisce all’artrite reumatoide, all’artrosi, la gotta, la periartrite. Ci sono diversi tipi di questa patologia ma in tutte queste versioni diversi il caffè sembra essere comunque un nemico. Vediamo l’argomento più da vicino.

Artrite e caffè: meglio non berlo secondo gli esperti

come fare bene il caffè
Versare caffè (Pexels)

Gli studi fatti su questo argomento sono stati diversi, ma non sono riusciti a trovare un punto di incontro. Alcuni studi si sono concentrati sui benefici che il caffè ha sull’organismo e non ci sono dubbi a questo proposito. Alcune componenti della miscela fanno bene al nostro organismo. Ma il quesito sulle malattie articolari rimane perchè in diversi studi sono emersi diversi risultati.

In uno studio del 2017 i ricercatori hanno affermato che il caffè riduceva l’infiammazione dell’organismo. Peccato, però, che uno studio più ampio pubblicato soltanto l’anno dopo è arrivato alla conclusione che la caffeina non ha effetti sull’infiammazione da artrite. Ma c’è anche un esperimento che arriva da Birmingham che afferma quanto segue: bere caffè aumenta il rischio di avere l’artrite e aumenta l’infiammazione.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Disturbi psicologici e caffè amaro: c’è una relazione, ecco quale

A chi credere? Negli anni gli studi e gli esperimenti sono stati tanti e sono maggiori quelli che affermano che il caffè aumenti il rischio di infiammazione. Una cosa, però, è stata scoperta. Non è la caffeina a provocare questo, ma il caffè e il tè. Quindi ci sono degli altri componenti che entrano in gioco. Ecco perchè gli esperti dicono che la cosa migliore da fare è non bere il caffè.

Gli alimenti che infiammano le articolazioni

Gli esperti hanno individuato anche altri alimenti che possono peggiorare lo stato di infiammazione della articolazioni proprio della malattia che comprende l’artrite e simili. Questi sono:

  • carne lavorata
  • alcolici
  • snack preconfezionati
  • dolciumi
  • zuccheri/bevande zuccherate
  • carboidrati raffinati
  • grassi trans idrogenati

Gli alimenti che fanno bene in caso di artrite

Se ci sono alimenti che portano l’organismo ad infiammarsi ancora di più, ci sono anche alimenti che hanno un’azione antinfiammatoria. Questi sarebbero molto utili per le persone che soffrono di artrosi, artrite, e tutte le patologie reumatiche. Abbiamo, quindi:

  • frutta e verdura
  • frutta secca
  • omega 3
  • cioccolato fondente
  • olio extravergine di oliva
  • spezie
  • peperoncino
  • tè verde

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Artrite reumatoide e infiammazioni: rimedi naturali antichi per combattere il dolore

Naturalmente è sempre molto importante affidarsi agli specialisti, seguire le loro indicazioni, mantenere al tempo stesso un’alimentazione varia ed equilibrata e fare un po’ di esercizio fisico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *