Cheesecake basca: la ricetta del dolce che ha conquistato il mondo

Vediamo la ricetta della cheesecake basca, un dolce che ha conquistato tutto il mondo e che non può mancare come dessert in una bella cena in compagnia.

cheesecake
Cheesecake basca (Facebook)

La cheesecake è una torta tipica americana ma che in poco tempo si è diffusa in tutto il mondo e anche in Italia ha avuto uno strepitoso successo e continua ancora ad averlo. Si tratta di una gustosissima torta al formaggio, come dice il suo nome, che poi ognuno personalizza un po’ come preferisce. Questo è un aspetto molto bello della cucina, personalizzare e sperimentare.

Ci sono cheesecake ai frutti di bosco, alle fragole, tantissime varietà diverse, tutte ugualmente buone e deliziose. Oggi, però, vi proponiamo la ricetta della cheesecake basca. Questo particolare tipo di dolce è diventato di tendenza negli ultimi anni tanto da essere menzionato nelle più famose riviste di tutto il mondo. Si tratta di una torta di formaggio, ma con uno strato un po’ “bruciacchiato” nella parte superiore. Il ripieno è morbido e cremoso, un contrasto davvero superlativo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cheesecake cremosa e super golosa: ecco come si prepara

Vediamo allora la ricetta per poter provare a fare questo dolce insieme, un dolce che ha conquistato moltissimi Paesi nel mondo. Bastano pochi ingredienti e poco tempo. Il procedimento non è per nulla difficile.

Cheesecake basca, ricetta: ingredienti e procedimento

panna montata
(foto pexels)

Per questa buonissima versione di cheesecake gli ingredienti che vi servono sono questi:

  • 1 kg di formaggio fresco spalmabile
  • 480 ml di panna fresca
  • 350 g di zucchero semolato
  • 30 g di farina 00
  • 5 uova
  • sale

Prendete una ciotola capiente dove metterete il formaggio fresco, magari il Philadelphia, e lo zucchero. Usate le fruste per lavorare bene il composto. Aggiungete un pizzico di sale e poi iniziate a mettere le uova e a mescolare il tutto. Quando anche le uova saranno ben amalgamate potete aggiungere la panna. Via alle fruste facendo sempre attenzione. Per ultima va aggiunta la farina, magari setacciata.

Il composto della torta sarà pronto quando sarà liscio e senza grumi. Poi, prendete una tortiera, mettete la carta da forno e spargete un po’ di burro sul fondo per non fare attaccare la torta. La carta deve uscire dallo stampo di un bel po’, almeno 6-7 centimetri perchè questa torta deve alzarsi e poi ricadere. Tenuto conto di queste indicazioni potete mettere il composto nello stampo e aiutarvi con un cucchiaio o una spatola per farlo aderire bene.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cheesecake al torrone di Benedetta Rossi, il dessert perfetto per le feste

Inserite la torta in forno già caldo a 200° per circa 50 minuti, poi spegnete e lasciatela un altro quarto d’ora con lo sportello leggermente aperto. Estraetela, lasciatela raffreddare e poi fatele trascorrere qualche ora in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *