Quali sono i rischi di non andare dal dentista regolarmente?

Il dentista è un dottore sottovalutato ma la cura dei denti è molto importante: ecco 7 rischi per la salute se si decide di non andare regolarmente.

perché andare dal dentista
Sorriso smagliante (Unsplash)

Andare dal dentista, per qualcuno può essere una vera e propria fobia. Il dilemma di visitare o meno un dentista si incontra spesso dappertutto. La negligenza per la salute e l’igiene orale sta aumentando di giorno in giorno, più si ignora e più le condizioni si aggravano, quindi è sempre meglio programmare le visite dal dentista in modo regolare.

I motivi principali per cui la gente evita di andare dal dentista sono:

  • La paura del dentista
  • Incapacità di individuare un dentista
  • Costo

Non frequentare il dentista regolarmente, può portare ad una serie di problemi poco piacevoli, che se presi tardi sono sì dispendiosi dal punto di vista sia di tempo che di portafoglio.

Ti potrebbe interessare anche >>> Pulizia dei denti, cosa non fare dopo essere stato dal dentista

I problemi che nascono se si decide di non andare dal dentista abitualmente

problemi ai denti
Donna dal dentista (Unsplash)

1. Rischio di perdere i denti

Si rischia di perdere i denti se non si frequenta il dentista regolarmente. Per esempio, se una carie non viene trattata, la carie progredisce fino a che il dente non è debole e i tessuti vengono poi distrutti. Solo gli impianti dentali possono curare il sorriso e ripristinare l’intera funzionalità della bocca se si presenta questo problema.

2. Rischio maggiore di malattie gengivali

Si corre il rischio di sviluppare malattie gengivali se non ci si prende cura dei propri denti. Questo disturbo è causato da una scarsa igiene dentale, che può essere evitata e trattata in una certa misura visitando regolarmente il dentista. Si possono mantenere gengive e denti più sani molto più a lungo, se si trattano in modo adeguato. Non per altro, consigliano una pulizia dei denti ogni 6 mesi.

3. I denti sviluppano scolorimento o carie

Se non ci si lava i denti e non si passa il filo interdentale, le macchie cresceranno e saranno più evidenti, rendendoli sgradevoli all’occhio. Inoltre l’accumulo della placca può causare lo scolorimento, la quale può portare alla carie. Esse iniziano come piccoli buchi nei denti e se non trattate diventano sempre più grandi, redendone difficile la cura.

4. Se non si va dal dentista non si è sottoposti a screening per il cancro orale

Lo screening del cancro orale non è disponibile se non ci si reca dal proprio dentista regolarmente. Si tratta di un trattamento che viene utilizzato per rilevare i segni precoci del cancro orale, dato che questo tipo di malattia può essere difficile da trattare anche se preso in tempo. Questo perché non ci sono segni o sintomi che suggeriscono il cancro alla bocca.

5. Rischio maggiore di contrarre un’altra malattia.

I batteri che crescono nella bocca possono diffondersi in tutto il corpo, compreso il cuore e i polmoni. Quindi prendersi cura della salute dei propri denti è molto importante per evitare problemi significativi e infezioni.

Ti potrebbe interessare anche >>> Skincare, gli esperti avvertono: mai abbinare questi ingredienti

6. Avere l’alitosi

L’alitosi è un termine usato per descrivere l’alito cattivo che alcune persone non sembrano essere in grado di gestire. L’alitosi è legata ai germi presenti nella bocca, che contribuiscono allo sviluppo della malattia.

7. Pagare per costose procedure dentistiche.

Non andare dal dentista regolarmente può rendere necessarie costose operazioni dentali. Non visitare spesso un dentista può richiedere costose procedure dentali, tra cui corone e ponti. Queste procedure possono causare danni reali senza trattamento, poiché i denti non avranno alcun supporto o struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *