Lo stile danese “Hygge” e come goderselo in Primavera

Lo stile danese “Hygge” e come goderselo in Primavera: alcuni consigli di benessere per la bella stagione ormai arrivata!

Stile Hygge
Stile Hygge (Pixabay)

Molti di voi non avranno neppure mai sentito nominarlo ma, se conosciuto in maniera opportuna, è probabilmente lo stile di vita che potrà ribaltare e rivoluzionare in positivo la maniera in cui vivete e approcciate col mondo.

L’Hygge ( si legge hugga) è una parola danese che indica uno stile di vita caro ai paesi del nord europa. E’ lo stile di vita confortevole quello indicato da questa parola, piccoli momenti da condividere con le persone che ci sono care, familiari, amici, partner. E’ una parola difficilmente traducibile in italiano, che potremmo tradurre in maniera imperfetta come “comodo”, “rassicurante”, “familiare”.

E’ forse anche per questo assetto mentale che la qualità della vita nei paesi del nord è molto alta. Allora perché non cercare di carpire un minimo di questa filosofia? Certo non abbiamo che da impararne. Oggi declineremo questa filosofia accompagnandola alla stagione che viviamo, la primavera.

Ti potrebbe interessare anche->Consumare tanto cioccolato bianco: effetti negativi sul cuore e sul cervello

Lo stile danese “Hygge” e come goderselo in Primavera

Benessere in primavera
Coppia (Pixabay)

Vivere lo stile danese “Hygge” in Primavera vuol dire cogliere le piccole cose che questa bella stagione ci offre. Ecco quindi come essere felici in Primavera.

Ti potrebbe interessare anche->La dieta di Alena Seredova, come è dimagrita con la chetogenica

  • Campeggio: se non lo hai mai fatto, il campeggio è un ottimo modo per abbracciare la natura che ti sta attorno. Inoltre, può essere un nuovo modo di approcciare il mondo e di vedere le cose. Attenzione, all’inizio, di non intraprendere percorsi che siano troppo pericolosi, soprattutto se siete principianti.
  • Biciclettate: usa la bici, specie sui sentieri naturali. Ti permetterà di andare un pochino più lentamente e di goderti il paesaggio. In più, ti fa muovere, che non fa mai male.
  • Primi raggi del sole: approfitta dei primi raggi di sole, per scoprirti. E’ il momento di spogliarti dai maglioni pesanti, far respirare il corpo. Il sole ci aiuta a produrre vitamina D; inoltre questo primo sole è meno aggressivo di quello che solitamente si prende in Estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *