Basta calcare in bagno, prova questo metodo di pulizia

Basta calcare in bagno, dovresti provare questo modo di pulizia: saluterai per sempre macchie ed aloni gialli una volta per tutte

Spruzzino rosa
Spruzzino pulizie (Pixabay)

Sappiamo che il calcare è un problema che in casa, presto o tardi, tutti siamo costretti ad affrontare. Oggi vi proponiamo un metodo estremamente efficace per salutare una volta per tutte questo problema. Si tratta di una pastella facile da creare, con elementi molto semplici da reperire, e ancor di più da unire. Ecco i principali.

Ti potrebbe interessare anche->Attacco di cuore: un segnale potrebbe arrivare dalle unghie

Basta calcare in bagno, il nuovo modo di pulire i sanitari

basta calcare
Panni in microfibra (Pixabay)

Il calcare è una brutta bestia, specie per quanto riguarda i nostri sanitari. Non solo infatti, e su questo siamo generalmente tutti d’accordo, è assolutamente poco estetico, ma potrebbe alla lunga compromettere anche il corretto funzionamento degli oggetti su cui si forma. Ora il problema in bagno risulta particolarmente evidente e fastidioso: per due ragioni. La prima è che dal bagno ci aspetteremmo magari una pulizia maggiore, essendo una stanza così delicata, l’altra è che il calcare nel bagno è particolarmente minaccioso, come detto prima, anche per il corretto funzionamento delle cose.

Ti potrebbe interessare anche->Pasta al glifosato: erbicida presente in 4 marche italiane

Inoltre, il calcare, se usiamo prodotti sbagliati o un’acqua particolarmente densa, può formarsi in maniera estremamente rapida. Questo richiede, va da sé, una dose di attenzione molto alta. Oggi vi proponiamo uno ssmacchiante particolarmente efficace. Potete, d’altra parte, farlo in casa con pochi e semplici ingredienti. Questi sono i seguenti: sale, limone, acido citrico, aceto. Sono ben noti presi singolarmente per la loro efficacia, figuriamoci considerandoli tutti insieme.

Per prima cosa dovrete sciogliere il sale, perché tutti i componenti siano liquidi. Procedete nello spremere il limone, eliminando, se possibile i semini. Unite i primi due ingredienti, sale liquido e limone senza semi. Aggiungete l’aceto e l’acido citrico, entrambi abbondanemente diluiti con l’acqua.

L’uso risulta essere particolarmente intuitivo. Vi basterà riempire con la soluzione creata uno spruzzino, e applicarlo direttamente sulla zona interessata. A questo punto, sciacquate abbondantemente con acqua fresca. Vedrete che, con questa applicazione, i risultati non tarderanno ad arrivare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *