Burro: errori da evitare e consigli utili su questo prodotto

Il burro è un ingrediente sempre molto presente nelle nostre cucine e nelle nostre ricette, ma ecco alcuni errori da evitare e alcuni consigli utili.

Burro consigli utili
Burro (Pixabay)

Il burro è uno dei prodotti più amati e più odiati allo stesso tempo. È molto saporito, riesce a donare un gusto particolare ai piatti a cui viene aggiunto. Si può usare sia per le ricette dolci che per quelle salate. In quelle dolci riesce a dare morbidezza.

C’è sempre grandissima disponibilità di questo prodotto in vendita, non si sa mai quale scegliere, ma in molti hanno iniziato a chiedersi come e quando usarlo. Infatti, si tratta della parte grassa del latte che viene separata attraverso una lavorazione particolare dal latticello. È molto facile capire che si tratta, quindi, di un prodotto zuccherato e grasso, che non fa bene alla salute se assunto in grandi quantità.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Burro di semi di chia, benessere per corpo e mente: come si prepara

Data la diffusione, inoltre, c’è un altro aspetto da considerare. Molte persone fanno errori nell’utilizzarlo di cui non si rendono nemmeno più conto. Quindi, vediamo qui di seguito gli errori e poi alcuni consigli pratici per non sbagliare mai ad utilizzarlo.

Burro: errori da evitare e consigli utili

sostituzione burro
Burro (Pixabay)

Alcune cose forse le sapete già, forse no. L’importante è informarsi sempre per fare sempre meglio. Dunque, la prima cosa che possiamo dire riguardo al burro è che non sempre è una buona scelta sostituirlo con l’olio. Spesso si dice di usare l’olio extravergine di oliva al posto del burro perchè il primo è sicuramente meno grasso e più salutare. Però, bisogna considerare il contesto. Il sapore dei due è molto diverso e nei dolci, in particolare, l’olio dà la sensazione di fritto in bocca mentre il burro no.

Altra cosa da considerare, che forse in molti sbagliano, è la temperatura del burro da usare. Va tenuto in frigorifero per la sua conservazione, ma spesso non si deve usare freddo. Sicuramente vi sarà capitato di fare dei dolci in cui c’è scritto di usare il burro a temperatura ambiente. Ecco, è importante farlo per il suo gusto e il suo sapore.

Inoltre, un errore che spesso si fa è non integrarlo con altri ingredienti. Non va bene. L’aggiunta di un po’ di sale, ad esempio, può esaltare il suo sapore, così come unirlo ad alcuni tipi di spezie. Si può aggiungere un po’ di noce moscata, potete aggiungere quello che volete e sentire come cambia e come si esalta il suo sapore.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> I benefici del burro chiarificato: una valida alternativa al burro classico

Infine, è bene usare qualche volta anche il burro chiarificato. Per alcune ricette è la scelta migliore perchè può dare molto più gusto e molta più morbidezza. Come avete visto ci sono delle piccole accortezze di cui probabilmente non tutti sono a conoscenza, ma che servono molto quando si usa il burro in cucina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *