Guarire dalle ferite e dalle ustioni: la soluzione giusta risiede nei mirtilli

La scienza ha trovato una soluzione per guarire più velocemente dalle ferite e dalle ustioni in alcune sostanze contenute nei mirtilli.

mirtilli studi
Mirtilli (Pexels)

Può capitare di ferirsi oppure di ustionarsi in molti episodi della vita quotidiana oppure sul lavoro. Guarire dalle ferite e dalle ustioni richiede sempre del tempo, mettendo a dura prova la pazienza delle persone. Anche perchè se la ferita è grave e l’ustione estesa il dolore si farà sentire.

È naturale che bisogna chiamare i soccorsi se la situazione è grave oppure recarsi dal medico per il trattamento più opportuno per evitare l’infezione. Ma c’è uno studio recente che ha individuato nei mirtilli la capacità di far guarire ferite e ustioni in modo più rapido.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Il comportamento errato in caso di ustioni e infiammazioni della pelle

Lo studio è particolare, ma i risultati sono molto chiari. Allora vediamo qui di seguito nel dettaglio che cosa hanno scoperto i ricercatori e come agirebbero alcune sostanze dei mirtilli sulla guarigione delle ferite.

I mirtilli possono guarire le ferite e le ustioni: lo studio

Mirtilli, I frutti di bosco sono ricchi di proprietà antiossidanti grazie alla vitamina C
Mirtilli (Pixabay)

La responsabile dello studio di cui abbiamo accennato poco fa è la dottoressa Dorothy Klimis-Zacas. Quest’ultima ha guidato un team di ricercatori dell’Università del Maine. C’erano già state in passato delle ricerche che avevano individuato nei mirtilli selvatici un valido aiuto per trattare le ferite e le ustioni. Gli studi sono stati approfonditi e sono stati testati sui topo l’estratto di fenoli di mirtilli selvatici.

Ad alcuni topi con ferite aperte sono stati dati dei placebo, mentre ad altri è stato dato l’estratto di mirtilli. Ebbene, in questi ultimi si sono notate delle differenze notevoli. La sostanza ha migliorato la migrazione delle cellule, la formazione di nuovi vasi sanguigni e la vascolarizzazione. Quindi, le ferite di questi topi sono guarite più velocemente. Il danno si è rimarginato e si è chiuso in breve tempo rispetto alle ferite che non sono state trattate con i mirtilli.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Mirtilli rossi, inserirli nella dieta è fondamentale: riducono il rischio di infarto

Questo studio è molto importante per ferite e ustioni gravi, ma anche con chi ha a che fare con disturbi di questo tipo per via di altre malattie come il diabete. Piaghe e ulcere sarebbero così trattate in modo efficace con prodotti naturali e senza spendere i soldi che adesso sono impiegati per questo tipo di cure. Sicuramente gli studi andranno avanti e saranno approfonditi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *