Olio di oliva, devi assolutamente usarlo sui vetri: il perché

Olio di oliva, devi assolutamente usarlo sui vetri: il perché. Con questo metodo risolverai un problema bello grosso per la tua casa

Olio di oliva vetri
Olio di oliva (Pixabay)

Oggi vi sveleremo un trucco da maestro nel trattare un bel problema che, tutti, presto o tardi, ci troviamo ad affrontare. Specie per tutti coloro che hanno un’abitazione in città o in campagna. Ergo, vista l’utilità della cosa non perdiamo ulteriore tempo, e vediamo di cosa stiamo parlando.

Ti potrebbe interessare anche->Allarme bruciore da peperoncino, come calmarlo

Olio di oliva, devi assolutamente trovare il tempo per fare questo

Olio di oliva trucco
Bottiglia di olio di oliva (Pixabay)

Olio di oliva, è usatissimo in cucina. Non a caso viene considerato uno degli ingredienti fondamentali della dieta mediterranea, dove viene considerato in praticamente quasi tutti i piatti. Pensateci: qual è il piatto che facciamo senza l’uso di olio? A meno che non intervengano diete particolari, esigenze specifiche, solitamente tutto viene o cucinato o condito con l’olio. Quel che è difficile, poi, è smacchiarlo: sappiamo che, con la superfice oleosa, ricca di grassi, diventa un tantino difficile pensare a pulirlo. E tuttavia quel che stiamo per dirvi ha davvero dell’incredibile. Infatti non ve lo aspetterete, ma l’olio potrebbe non risollevarci solo le sorti della cucina.

Ti potrebbe interessare anche->Uova originali al cioccolato fondente con riso soffiato

Usare l’olio può risolvere un problema che tutti abbiamo affrontato almeno una volta: la resina. Specie se abitate in zone di campagna, a contatto con la natura, può esservi capitato di trovare i vetri pieni di resina. E, se vi sarà capitato, saprete sicuramente di quanto possa essere antipatica da levare. Appiccicosa com’è, minaccia di rovinarci tutti i vetri.

Ed ecco che entra in gioco l’olio: se bagnate il vetro con l’olio, all’altezza della macchia, troverete che la resina si sarà fatta più liquida, e quindi più facilmente trattabile. Qui vi sveleremo un trucco da maestri: usate, nel trattarle, i fogli di giornale. Infatti i fogli di giornale sono un materiale davvero utile: questi sfregano senza graffiare o lasciare macchie.

Insomma, la combo da usare è olio con un vecchio giornale. Lasciate agire per qualche minuto, poi pensate a lavare la zona come fareste normalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *