Come mostrare gratitudine: bastano dei piccoli gesti

Come mostrare gratitudine, si parta dalle piccole cose per esternare quello che è uno dei sentimenti più belli che possiamo provare

Dire grazie
Dire grazie (Pixabay)

Esternare la gratitudine non è sempre facile ma, quando ci si riesce, il sentire si fa pieno e soddisfacente.

Ti potrebbe interessare anche->Proteggi la prostata con l’epilobio, pianta erbacea dalle numerose proprietà

Come mostrare gratitudine, bastano alcuni piccoli gesti

Fiori e piccoli gesti
Fiore e piccoli gesti (Pixabay)

La gratitudine è probabilmente uno dei gesti più belli che possiamo provare in generale nella nostra vita. Può diventare, se adeguatamente coltivata, un pilastro che ci libera da numerosi fardelli che inutilmente ci trasciniamo dietro. Ci aiuta, non a caso, ad essere persone più salde, più realizzate, più felici. Provare gratitudine in maniera genuina infatti ci riconnette con il mondo, ci restituisce il senso vero delle cose e ci rende più propensi e aperti al mondo esterno. Tralasceremo qui il lungo percorso da intraprendere per provare una gratitudine genuina, ci concentreremo piuttosto su come, una volta nutrito e provato nell’intimo un sentimento così lucente e puro, possiamo proiettarlo finalmente all’esterno, attirando su di noi altrettanta luce, per quanti di voi credano alla legge dell’ attrazione. Molto spesso infatti diamo per scontato che proiettare fuori quel che proviamo sia semplice ma non è così. Ed è un peccato sprecare così profondo sentire.

Ti potrebbe interessare anche->Parlare con uno sconosciuto? tre motivi per cui non è una cattiva idea

  • Al diretto interessato: una buona idea per esternare la tua gratitudine è al diretto interessato. Potresti fare nei suoi confronti un gesto d’aiuto, un dono. Se chi ti ha causato gratitudine non è nelle condizioni di essere aiutato o non sai come aiutarlo- può essere, ad esempio, un perfetto sconosciuto- esprimi a parole quello che provi. Genera dolcezza e positività facendo un complimento su qualcosa che di quella persona ti colpisce.
  • Al cosmo: fare del bene, anche in generale, è sempre un ottimo modo per esternare la gratitudine. Fai beneficenza, insegna qualcosa, aiuta chi ha bisogno.
  • Con te stesso: pensare agli altri non vuol dire dimenticarsi di sè. Ringrazia te stesso per quello che provi, concediti una coccola: un dolce, del tempo di qualità, un po’ di riposo. Parlati con  dolcezza e gentilezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *