Richiamo alimentare immediato: l’errore in un tipo specifico di mozzarella

C’è stato un errore nella produzione di uno specifico prodotto che contiene la mozzarella, c’è un richiamo alimentare immediato.

mozzarella errore
Mozzarella (Pixabay)

L’azienda produttrice ha diramato una comunicazione ufficiale ritirando dal mercato uno specifico prodotto di mozzarella. La motivazione è un errore nella fase di produzione. Anche il sito ufficiale del Ministero della Salute ha riportato immediatamente l’avviso e vediamo di che cosa si tratta nei dettagli per evitare problemi di salute.

Richiamo alimentare: errore in Mozzarella Vivibene Selex Bocconcini

richiamo alimentare
Richiamo alimentare mozzarella (Screenshot Ministero della Salute)

Il sito ufficiale del Ministero della Salute ha dato l’annuncio, in data 11 aprile, di un richiamo alimentare che interessa tutti quelli che hanno intolleranze al lattosio. Infatti, il prodotto oggetto della comunicazione è la Mozzarella Vivibene Selex Bocconcini “senza lattosio”. I lotti di produzioni interessati dal richiamo sono i seguenti: 94, 95 (03.05) e 96,97 (05.05). Tra parentesi sono indicate le date di scadenza.

La comunicazione, del tutto tempestiva, arriva dallo stabilimento di Varna (BZ) attivo in via Brennero 2, 39040. Il produttore è il Centro Latte Bressanone Soc. Agr. Coop. L’azienda ha dichiarato che nelle confezioni con la dicitura “senza lattosio” sono state inserite per errore le mozzarelle con lattosio.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Focaccia light con mozzarella e prosciutto: ha solo 210 Kcal

La ditta BRIMI di Varna ha fatto sapere che è molto importante individuare questo prodotto, quindi, controllate se lo avete acquistato. In questo caso non consumatelo, riportatelo al punto vendita e fatelo sostituire.

Intolleranza al lattosio

Il lattosio è un macronutriente, formato da glucosio e galattosio, che riesce a dare molta energia e che si trova principalmente nel latte. Questa sostanza, però, non è facilmente digeribile. Chi ha un po’ di sensibilità intestinale è portato a scegliere sempre e comunque alimenti senza lattosio per non avere problemi di digestione.

A maggior ragione, tutte quelle persone che presentano intolleranza al lattosio, devono stare molto attenti agli acquisti che fanno e a che cosa mangiano fuori casa. Ci possono essere anche delle allergie che coinvolgono le proteine del latte. Nel caso del lattosio è molto diffusa l’intolleranza. Questa è causata da una carenza di un enzima che porta il nome lattasi.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Alimenti senza lattosio: fabbisogno e necessità alimentari

Ingerire lattosio se si è intolleranti porta a crampi addominali, nausea, diarrea, flatulenza. Attenzione, dunque, a leggere bene le etichette dei prodotti che si acquistano per evitare spiacevoli inconvenienti e problemi di salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd