Fragole: attenzione a non fare questi errori in cucina

Le fragole sono i frutti preferiti durante la primavera, ma appena si portano a casa in molti commettono degli errori, ecco quali evitare.

fragole
Cestino di fragole (Pixabay)

Con la primavera sono arrivate anche loro: le fragole. Questi piccoli frutti rossi inondano orti e mercati per la gioia di moltissime persone che le amano e che non vedevano l’ora di tornare a mangiarle. Sono frutti molto apprezzati per la loro bontà, ma anche perchè fanno molto bene alla salute. Anche gli esperti, quindi, consigliano di mangiarne, anche se non troppe.

Quando si va a fare la spesa non si può non prendere qualche confezione per poi portarla a casa e fare un po’ quello che si desidera. Le fragole possono essere mangiate così come sono, si possono accompagnare a latte e cereali a colazione, si possono tagliare a pezzettini e fare una bella e fresca macedonia. Tuttavia, ci sono anche molti errori che molte persone commettono quando stanno trattando le fragole in cucina.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Le fragole migliori da acquistare: attenzione a questo dettaglio

Oggi in questo articolo vedremo gli errori più comuni che compromettono le qualità e il gusto dei frutti in modo da acquisire maggiore consapevolezza ed evitarli da qui in avanti.

Fragole: gli errori da evitare

fragole
Fragole (Pixabay)

Quando si acquistano al supermercato, di solito le fragole sono in contenitori di plastica e quando si arriva a casa ci si affretta a metterle in frigorifero. Questo è un grande errore. Innanzitutto, bisogna togliere le fragole dalla loro confezione, eliminare quelle guaste perchè potrebbero danneggiare quelle che ancora sono sane, e poi cambiare il contenitore. Si possono anche avvolgere in un canovaccio da cucina, oppure in un contenitore ermetico ma va lasciato aperto.

Detto questo, la posizione ideale per questi frutti non è affatto il frigorifero. Le fragole odiano il freddo, per questo nascono in primavera con temperature miti. Dunque, vanno posizionate in luogo sicuramente fresco e asciutto, ma non in frigorifero. Un altro errore che si commette spesso è quando si cerca di pulirle. Lavarle sotto acqua corrente va bene, ma non se non si devono mangiare subito. Le fragole assorbono l’acqua, quindi sarebbe davvero controproducente.

La cosa giusta da fare è lavarle appena prima di mangiarle. Inoltre, spesso l’acqua corrente da sola non basta. È meglio mettere le fragole anche in una bacinella di acqua fredda e un po’ di bicarbonato oppure di aceto bianco. Poi risciacquarle, naturalmente.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> 8 fragole al giorno: inserirle nella dieta è fondamentale, ecco perchè

Questi sono i principali errori che di solito moltissime persone commettono, ma che si devono assolutamente evitare per non avere degli inconvenienti legati a fragole guaste o che possono dare problemi alla salute.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *