Quando l’amore arriva con i capelli bianchi: è davvero possibile?

Amore in vecchiaia, quando Cupido arriva con i capelli bianchi: è davvero possibile o è una delle tante leggende che ci sono sull’amore?

Amore vecchiaia
Amore (Pixabay)

L’amore non ha età: ma è proprio vero? Se da una parte i romantici ad ogni costo difendono a spada tratta l’amore, dall’altra c’è chi lo nega invece in ogni sua natura. Però è il momento di parlare di una sua perticolarità: l’amore in terza età, dopo i sessanta.

Ti potrebbe interessare anche->Corretta alimentazione: la medicina efficace contro alcune malattie

Quando l’amore arriva con i capelli bianchi, davvero possibile?

Amore anziano
Vecchietto (Pixabay)

L’amore non ha età. Quante volte abbiamo sentito dire una frase del genere? La riposta, probabilmente, è tante: allora perché quando, ormai carichi di vita, col viso che mostra orgogliosamente le prime rughe, con i capelli bianchi, ci stupiamo tanto a sentirci il cuore che ci batte più veloce nel petto alla vista di una persona, alla vista di quella persona. E sarà forse il caso di ammettere che sì, allora è proprio vero che l’amore non ha età? Ecco quindi, quando valuti questa cosa, quando pensi che forse non sia il caso di buttarti tra le braccia di eros solo in nome di un numero, un paio di pensieri che dovresti comunque fare per cercare di valutare al meglio la questione.

Attenzione: la lettura di questo articolo è fortemente sconsigliato a persone ciniche che non credono nel magnificente potere dell’amore. Anzi, leggete pure, cinici: sia mai cambiate idea.

Ti potrebbe interessare anche-> Quali sono i sintomi dell’intolleranza al lattosio? Si riconoscono facilmente

Partite sempre dall’idea universale, che l’amore è amore, e in ogni sua forma, merita d’esser vissuto. Se provaste a ragionare in termini di energia universale, vi potreste facilmente accorgere che c’è bisogno come d’equilibrio.  Già nel mondo l’odio sembra quasi dilagare senza margini: più amore diffondiamo, più contribuiamo a rendere il mondo un posto migliore in cui vivere.

Inoltre, pensate a questo: se un sentimento lo provate, vuol dire che esiste. Se una cosa esiste di già, ed esiste prima ancora che voi possiate dire A, è inutile postulare sull’effettiva esistenza del sentimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sdsd