Carne rossa e carne bianca, nessuna differenza: lo studio che lo conferma

Carne rossa e carne bianca non farebbero nessuna differenza se si considera il livello di colesterolo, ma vediamo che cosa dicono gli studiosi.

carne rossa
Carne (Pixabay)

Quando si parla di corretta alimentazione e di prevenzione di malattie si pensa sempre che la carne bianca sia migliore della carne rossa. La convinzione si è diffusa nel tempo, ci sono stati tanti studi che si sono concentrati sulla pericolosità di mangiare in modo continuato la carne rossa per quanto riguarda il rischio di sviluppare il cancro.

Nella dieta, in generale, si preferisce sempre inserire la carne bianca. Spesso una cena oppure un pranzo sono a base di pollo o tacchino con un contorno di verdure. In questo modo si ha la giusta quantità di proteine, di fibre, di vitamine e si crede di essere al sicuro dai danni che può fare invece una bistecca di manzo. In realtà, un recente studio ha individuato caratteristiche simili nei due alimenti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Mangiare troppa carne rossa fa male alla salute: lo studio

Vediamo le conclusioni di uno studio recente proprio su questo argomento. La ricerca arriva da lontano, ma chiarisce molti aspetti importanti che forse troppe persone non considerano.

Carne rossa e carne bianca: nessuna differenza sul colesterolo

Petti di pollo con salmonella
Petti di pollo (Pexels)

I ricercatori dell’Università di Oakland hanno stabilito che a parità di quantità, quindi a parità di grassi saturi dei due tipi di carne, non c’è alcuna differenza per quanto riguarda il livello di colesterolo che si riversa nel nostro organismo. Hanno fatto esperimenti sia su uomini che su donne e i risultati sono stati molto chiari. I lipidi non hanno registrato una diminuzione nel caso della carne bianca.

Il colesterolo cattivo è diminuito soltanto con la diminuzione di assunzione della carne in generale. Quindi, non è la carne bianca che diminuisce il rischio di sovrappeso, di colesterolo alto e di malattie cardiovascolari, ma è il mangiare meno carne, semplicemente, che sia bianca o rossa. Naturalmente le carni trasformate sono molto più dannose e, inoltre, è chiaro che la carne rossa presenta altri tipi di pericoli come ci stanno dicendo gli studi degli ultimi anni.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Cosa mangiare al posto della carne: l’alternativa per le proteine e non solo

Naturalmente è sempre necessario consultare un nutrizionista ed un medico, fare controlli periodici, cercare di essere il più equilibrati possibili quando si mangia. Fare un po’ di movimento aiuta sicuramente il metabolismo. Prevenire è molto importante quando si parla della salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *