Come pulire il piano cottura con semplici consigli: addio allo sporco incrostato

Siete curiose di conoscere i consigli utili per pulire il vostro piano cottura? Scopriamo come dire finalmente addio allo sporco che sembra non voler andar via in nessun modo.

pulire piano cottura
Piano cottura (foto Adobe Stock)

Non riesci a pulire il piano cottura in maniera efficace? Forse non conosci le tecniche giuste. Andiamo allora a vedere qualche consiglio che sicuramente ci tornerà utile in maniera tale che lo sporco non sarà più un problema, da quello più ostile alle macchie più facili da togliere.

Per un igiene assicurata

La nostra casa deve essere pulita al meglio e facciamo sempre di tutto affinché ciò avvenga. Ogni ci dedichiamo alla nostra cucina, uno spazio che non deve essere per nulla sottovalutato in quando lo utilizziamo per cucinare e spesso anche mangiare. Per questi motivi quest’ultima deve essere sempre splendente, affinché germi e batteri non prendano il sopravvento.

sporco in cucina
Piano cottura sporco (foto Adobe Stock)

Concentriamoci soprattutto sul piano cottura, ovvero l’angolo in cui la sporcizia si forma più facilmente. Questo avviene soprattutto quando cuciniamo qualche pietanza che richiede l’utilizzo di tanti ingredienti, magari molti dei quali con una consistenza cremosa o liquida. Alla fine di tutto guardiamo sconsolate il nostro piano cottura e crediamo che quelle macchie non svaniranno mai.

Potrebbe interessarti anche: Basta calcare in bagno, prova questo metodo di pulizia

Non sai come pulire il piano cottura? Ecco a te i consigli giusti

Fortunatamente ci sbagliamo, in quanto esistono delle soluzioni efficaci che ci consentiranno di togliere tutte le macchie dal nostro piano cottura. Quest’ultimo tornerà a splendere in un battibaleno e diremo addio anche a quelle macchie che sembravano non volerci per nulla abbandonare. Possiamo scegliere tra due rimedi da utilizzare: l’aceto oppure il succo di limone. La procedura che si andrà ad effettuare sarà la stessa a prescindere dalla scelta fatta.

Pentola in acciaio
Pentola in cucina (foto Adobe Stock)

Se il piano cottura non è particolarmente sporco basta versarvi sopra una piccola dose di prodotto ed utilizzare un panno in microfibra per pulire la superfice interessata. In poco tempo quest’ultima tornerà a splendere. Se al contrario lo sporco è eccessivo, possiamo comunque versare il prodotto, ma lasciarlo agire per un po’ prima di rimuoverlo con il suddetto panno. Dopo circa una mezz’ora possiamo procedere con la pulizia del piano cottura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *