Come le diete influenzano il cuore e i reni e quali sono i loro effetti

Praticare diete comporta alcuni rischi per la salute soprattutto se non la si sta facendo nel modo giusto: gli effetti che ha su cuore e reni.

dieta cuore
Dieta (Pixabay)

Le diete drastiche assicurano un successo rapido, tuttavia hanno anche i loro lati negativi. Oltre al noto effetto yo-yo e allo stress psicologico, i ricercatori hanno scoperto che anche gli organi vitali soffrono della drastica privazione di calorie. Se si decide di perdere i chili in eccesso, di solito si vuole farlo il più rapidamente possibile. Naturalmente, il successo è uno stimolo all’azione.

Ma una dieta estrema è un grande sforzo per il corpo. Il fatto che non possa far fronte alla ridotta assunzione di cibo si riflette spesso, come citato, in un effetto yo-yo: dopo una rapida perdita di chili, la bilancia mostra improvvisamente molto di più. E questa non è l’unica cosa che il drastico cambiamento di dieta ci fa. Un nuovo studio mostra che le diete crash possono anche prendere il loro pedaggio sul cuore e sui reni.

Ti potrebbe interessare anche >>> Le bibite dietetiche fanno male all’intestino: ecco perchè

Le diete drastiche hanno effetti negativi su cuore e reni: lo studio

Salute cuore e reni
Salute cuore e reni (AdobeStock)

Mentre la maggior parte degli studi si basa solo su diete a breve termine, i ricercatori della Georgetown University di Washington hanno esaminato i problemi delle diete a lungo termine. Per saperne di più, gli scienziati hanno diviso 16 ratti in due gruppi diversi. Il primo gruppo è stato alimentato regolarmente con lo stesso apporto calorico. Il secondo gruppo, d’altra parte, è stato messo a dieta rigida tre volte, dove sono stati alimentati solo il 40% delle calorie totali. Alla fine dello studio, i roditori sono stati sottoposti a un controllo del cuore e dei reni per mezzo di ultrasuoni ed esami del sangue.

Ti potrebbe interessare anche >>> Differenze tra cancro e tumore, non sono la stessa cosa

I valori degli animali che sono stati messi a dieta più volte hanno mostrato un forte deterioramento dopo l’esperimento. La funzione cardiaca e renale è diminuita. Inoltre anche la resistenza all’insulina è aumentata, la quale può essere un segno di diabete. Anche se i ratti non lo sembravano dall’esterno, le diete di fame estrema attaccavano il loro metabolismo e il loro cuore in modo drastico. I ricercatori di Washington continuano la ricerca esaminando gli studi di follow-up in che misura le diete crash attaccano anche i nostri organi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *