Insalata di riso per la bella stagione: come farla in modo perfetto

Con la stagione calda ecco che le persone iniziano a fare gite e pic nic all’aria aperta e non c’è niente di meglio di una bella e buona insalata di riso.

insalata di riso
Insalata di riso (Adobe Stock)

Adesso che siamo nel bel mezzo della primavera, che le temperature esterne permettono delle gite fuori porta, delle piccole fughe su prati, su spiagge e non solo, l’ideale è portarsi del bello e buon cibo. Il più gettonato per le gite in giornata e per i pic nic è sicuramente l’insalata di riso.

Questo piatto è noto anche come “riso freddo”, è tipico della tradizione culinaria italiana ed è formato da riso e poi da una serie di altri ingredienti che vengono mescolati tra di loro. È un piatto tipicamente estivo essendo freddo e si può fare in mille modi diversi, ognuno ha la sua ricetta. Ricette classiche, ricette personalizzate, si trovano tanto nei siti web e poi ogni persona può fare a proprio modo.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Insalata di riso, le 5 idee facili e veloci di Benedetta Rossi

Tuttavia, anche per una ricetta semplice e molto varia come questa ci sono degli elementi fondamentali da rispettare per un ottimo risultato. Vediamo qui di seguito come fare per un piatto da asporto perfetto.

Insalata di riso: attenzione a questi dettagli

Pasta o riso dieta
Insalata di riso (Adobe Stock)

Le regole di base per prepararla in modo assolutamente perfetto sono le seguenti:

  • Scegliere il riso giusto: non tutti i tipi di riso sono adatti a questo piatto, i più indicati sono il ribe, Roma, Baldo, parboiled e Carnaroli;
  • Non inserire di tutto: non va bene usare questo piatto per svuotare il frigo dagli avanzi, ci sono alcuni alimenti, infatti, che si consumano in poco tempo e non sono adatti a un piatto da asporto;
  • Il riso deve essere al dente: i tempi di cottura sono molto importanti, non va bene che si scuocia e che diventi molle. Il riso deve mantenersi al dente, con i chicchi ben distanziati tra loro;
  • Tempo di riposo: questo è fondamentale, per un po’ di tempo l’insalata di riso deve essere lasciata in frigorifero e poi presa un po’ prima di consumarla.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Risotto filante alla pizzaiola di Benedetta, il piatto che mette tutti d’accordo

Se seguirete questi pochi e semplici accorgimenti, con qualsiasi ricetta sceglierete di seguire, il vostro piatto per una giornata in montagna o al lago sarà davvero perfetto, bello da vedere, buono e ricco di nutrienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *