I parassiti che possono attaccare la pianta di limone

Se avete una pianta di limone nel vostro giardino dovete essere preparati su quali parassiti possono attaccarla, ecco quali sono.

pianta di limone
Limone sull’albero (Pexels)

Il limone non può mai mancare nelle nostre cucine. Si tratta di un frutto che non si può mangiare così come si presenta, anche se molte persone lo fanno, perchè troppo acido. Ma diventa un vero toccasana e una vera esplosione di gusto se usato come contorno, in alcune bevande, come ingrediente di dolci e torte. Non solo, si può usare anche per le pulizie domestiche e di elettrodomestici.

Quindi, proprio per questi mille usi che può avere molte persone hanno deciso, giustamente, di piantare una pianta di limone nel proprio giardino, oppure nel vaso in modo da averne sempre a disposizione. Dipende dalla zona climatica in cui ci si trova, in Italia, in generale, la pianta fiorisce e produce i suoi frutti in primavera, quando le temperature sono alte e costanti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Masticare la buccia di limone: perché dovremmo farlo ogni giorno

Ma la primavera porta anche degli inconvenienti, ovvero i parassiti che iniziano ad attaccare la pianta perchè loro habitat perfetto. Allora vediamo quali tipi di parassiti sono spesso presenti tra i rami del limone.

Pianta di limone: i parassiti che possono attaccarla

limone
Pianta di limone (Pixabay)

Gli esserini che possono trovarsi sui rami o sotto le foglie della vostra pianta sono questi:

  • Ragno rosso: questi ragnetti arrivano con il caldo per nutrirsi della linfa vitale delle foglie ma in questo modo provocano la caduta di foglie, fiori e frutti;
  • Mosca della frutta: questi piccoli esseri si posizionano sui frutti, lo pungono e ne scavano l’interno;
  • Afidi: in particolare l’afide bruno colpisce questo tipo di pianta;
  • Minatrice serpentina: si tratta di larve di farfalla, gialle, che scavano sotto le foglie;
  • Cocciniglia: nel limone di solito si trova la cocciniglia farinosa, si ammassano anche più esemplari vicino al picciolo del frutto.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pianta di limone, le sue foglie sono gialle? Perché succede e come recuperarle

Per impedire e prevenire la presenza di questi parassiti c’è un rimedio naturale che è l’olio di neem, molto efficace nel tenerli lontani. Funziona anche lavare le foglie con una soluzione di acqua e di sapone Marsiglia. Naturalmente nei negozi specializzati ci sono tutti i prodotti necessari per questo. Gli esperti del settore sapranno darvi ottimi consigli anche su prodotti naturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.