Stitichezza: 6 modi per andare in bagno più facilmente

La stitichezza è una causa molto comune nelle persone di tutto il mondo, ecco quali sono i 6 modi più efficaci per andare in bagno più facilmente.

combattere stitichezza
Andare in bagno facilmente (Unsplash)

La stitichezza è una delle cause più comuni di gonfiore e visite mediche. Secondo un’indagine  della Cleveland Clinic, almeno 2,5 milioni di persone vedono il loro medico ogni anno a causa di questo problema digestivo. La stitichezza può essere il risultato di:

  • disidratazione
  • sindrome dell’intestino irritabile
  • cattiva alimentazione
  • effetti collaterali di vari farmaci
  • la disfunzione del pavimento pelvico, spesso sotto-riconosciuto.

Per capire se si ha questo problema, il punto di riferimento è proprio la frequenza con cui si va al bagn0: meno di tre volte a settimana. La stitichezza è frustrante e assolutamente scomoda. Tuttavia ci sono alcuni suggerimenti con cui si possono facilitare le cose e rendere il tratto digestivo maggiormente in salute.

Ti potrebbe interessare anche >>> Stitichezza: una bevanda efficace che aiuta l’intestino

Rimedi per andare in bagno più facilmente e migliorare il tratto intestinale

Apparato digerente
Apparato digerente (Pixabay)

1. Assumere alimenti ricchi di fibre

Gli alimenti ricchi di fibre con un alto contenuto di acqua, come le carote, le mele e gli avocado, sono tutte ottime fonti di fibre per aiutare a smuovere le cose all’interno dell’apparato digerente. Quando vengono consumati, questi alimenti creano un gradiente osmotico, il che significa che costringono ad attirare più acqua nel colon durante la digestione, la quale poi aiuta a facilitare e prevenire la stitichezza aiutando a far scorrere un po’ più agevolmente.

2. Bere caffè la mattina

Considerato quasi un rimedio della nonna, bere caffè è spesso la prima cosa che viene in mente quando non si va in bagni da giorni. Non solo il caffè, sono le bevande calde in generale, assunte al mattino che possono aiutare a far muovere le cose. Ma il caffè, in particolare, è un must per chiunque cerchi un modo per andare in bagno immediatamente al mattino. Il calore del caffè può far entrare in azione l’intestino, ma il caffè stesso e i suoi alti livelli di caffeina sono anche noti per stimolare la motilità del colon.

3. Provare un lassativo

Non andare in bagno per diversi giorni può causare diversi disagi fisici. Quindi per ovviare la cosa una soluzione potrebbe essere quella di provare in piccole quantità dei lassativi da banco (ovvero senza prescrizione). Nei casi più gravi invece, meglio consultare il medico per provare dei lassativi con prescrizione.

4. Provare ad accovacciarsi sul wc

La posizione accovacciata può essere imitata mettendo uno sgabello sotto i piedi per alzare le ginocchia. Accovacciarsi modifica l’anatomia rilassando i muscoli in quell’area e sollevando la parte del colon che facilita lo svuotamento dell’intestino. Più si è vicini a uno squat completo, più facile sarà liberarsi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Succo anguria e limone: ottimo per depurare i reni

5. Massaggiare la pancia

Applicare una pressione moderata e massaggiare l’addome in senso orario può aiutare a muovere l’intestino. Questo può essere eseguito applicando una pressione moderata lungo la forma a ferro di cavallo del colon nel quadrante inferiore destro. Poi continuare a muoversi fino alla gabbia toracica, attraverso lo stomaco, e sotto le costole fino al quadrante inferiore sinistro, che è il punto in cui le feci vengono svuotate.

6. Rimanere idratati

Una delle cause più comuni di stitichezza è la disidratazione. Quando il corpo è scarsamente idratato, compensa ritirando l’acqua dall’intestino crasso (colon) con conseguenti feci dure. Gli esperti consigliano di bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *