Il rosmarino non fiorisce, che cosa succede? Le possibili cause

Se la vostra pianta di rosmarino non fiorisce, ecco quali potrebbero essere le cause di questo fenomeno e come rimediare alla situazione.

pianta di rosmarino
Rosmarino (Pixabay)

Il rosmarino è una pianta aromatica che cresce spontaneamente in tutta l’area mediterranea. Ormai non può mancare un rametto di rosmarino per insaporire diversi piatti che si preparano nelle nostre cucine e moltissime persone, per questo motivo, hanno preso una piantina da mettere in giardino oppure in vaso in modo tale da averlo sempre a disposizione.

La pianta ha l’aroma e l’olio essenziale nei suoi rami e nelle sue foglie, ma produce anche tantissimi fiorellini blu o viola che sono uno spettacolo per la vista e sono anche commestibili. Quindi anche loro possono essere usati in cucina da inserire nell’insalata o per arricchire alcuni piatti. Ma la vostra pianta di rosmarino non fiorisce? Allora dobbiamo vedere quali sono le possibili cause.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Rosmarino: tutti i modi di usare i fiori di questa pianta aromatica

Evidentemente sta succedendo qualcosa o avete sbagliato qualcosa nella cura di questa pianta. Ma non preoccupatevi troppo, la situazione si può sistemare in breve tempo.

Il rosmarino non fiorisce: le possibili cause e come rimediare

rosmarino usi fiori
Fiori rosmarino (Pixabay)

I fiori della pianta di rosmarino sono molto belli da vedere e molto gustosi da mangiare. Se questi non si sono ancora presentati nella vostra pianta con l’arrivo della primavera allora c’è qualcosa che non va. Le cause potrebbero essere le seguenti:

  • Luce solare insufficiente: è una pianta che deve stare al sole per poter crescere e mantenersi in salute. Quindi, il problema potrebbe essere eccessiva ombra che lo copre dai raggi solari. Meglio trapiantare la pianta in uno spazio più ampio e baciato dai raggi del sole per la maggior parte della giornata;
  • Troppa acqua: una delle cause potrebbe essere la presenza di troppa acqua, o per un vostro errore nell’annaffiarlo, oppure per le abbondanti piogge che hanno lasciato il terreno con acqua stagnante;
  • Vaso troppo piccolo: se la pianta è in vaso, questo deve essere sufficientemente grande per contenere al meglio le radici;
  • Uso eccessivo di fertilizzante con azoto: il rosmarino è abituato a terreni sabbiosi con pochi nutrienti, quindi, se avete esagerato con il fertilizzante ci sarà una crescita di foglie ma non di fiori;
  • Potatura eccessiva: anche una potatura nel periodo sbagliato oppure una troppo drastica può fare dei danni e non far crescere i fiori.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Tè al rosmarino, gli ottimi motivi per iniziare a consumare questa bevanda

In base al tipo di problema, che sicuramente riuscirete ad individuare, potete rimediare alla situazione in breve tempo. Anche la vostra pianta riuscirà a donarvi dei bellissimi fiori blu-viola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *