Aumentare la ricezione dell’iPhone, il trucco rapido e veloce

Vediamo come fare per aumentare la ricezione dell’iPhone in quelle zone nelle quali la ricezione del segnale è molto scarsa. È molto facile.

Una persona regge in mano un iPhone
Una persona regge in mano un iPhone (Pexels)

Aumentare la ricezione dell’iPhone, come possiamo fare? C’è un metodo che viene in nostro soccorso e che potrebbe decisamente fare la differenza in positivo nel caso in cui dovessimo trovarci in delle zone dove la copertura per effettuare e ricevere telefonate e messaggi non dovesse essere delle migliori.

I prodotti con su installati il sistema operativo iOS sono molto diffusi in tutto il mondo. E questo perché offrono sicurezza e praticità direttamente proporzionali a quelli che sono i loro costi, invero non certo esigui. Ma a fronte di un esborso notevole per l’acquisto di un dispositivo della Mela morsicata, ecco che si hanno poi a disposizione device dalla elevata qualità.

Gli iPhone, gli Smartwatch, gli iPad e quant’altro possono tornare molto utili specialmente in ambito professionale. Ma nel caso del telefono c’è la problematica della ricezione che in alcune situazioni ne inficia l’utilizzo. Vediamo come aumentare la ricezione dell’iPhone stesso in modo semplice.

Potrebbe interessarti anche: Diritto alla riparazione, maggiori tutele per i consumatori

Come aumentare la ricezione dell’iPhone, facciamo così

Uno smartphone acceso
Uno smartphone acceso (Pexels)

Allo scopo di aumentare la ricezione dell’iPhone proviamo a fare in questo modo. Andiamo sulla tastiera numerica e digitiamo la seguente combinazione: #3370#

Confermiamo premendo il tasto verde di invio ed in alto comparirà il simbolo del 3G. Che, per quanto desueto, dal momento che ormai è molto più diffuso e performante il 4G, in certe situazioni sa però mostrarsi più efficace in quanto a raggiungimento fisico di certi spazi.

Potrebbe interessarti anche: 5G pericoloso? La verità degli ultimi studi, sfatato il mito

Con il 3G attivo il nostro iPhone potrà contare su un segnale più potente rispetto al 4G ed anche al 5G (quest’ultimo è ancora in corso di distribuzione, n.d.r.). Al netto di una velocità inferiore, il segnale del 3G sarà più idoneo in quelle zone con copertura non garantita in situazioni normali.

Potrebbe interessarti anche: Aggiornamento Telegram, la app cambia del tutto adesso

Per ritornare al vecchio segnale basterà o ripetere l’operazione o spegnere e riaccendere il proprio smartphone griffato Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *