Pasta allo scarpariello, veloce e saporita: si prepara in 10 minuti

La pasta allo scarpariello si prepara davvero in pochissimo tempo ed è molto semplice, con il suo incredibile sapore conquisterà tutti. Vi sveliamo come farla.

Pasta allo scarpariello pronta in 10 minuti
Pasta allo scarpariello (Screenshot da Facebook)

Non sempre si ha il tempo di stare a lungo davanti ai fornelli per preparare gustosi manicaretti, ciò non significa però che bisogna rinunciare al gusto quando si ha fretta. Quella che vi proponiamo oggi infatti è una ricetta davvero strepitosa che farà leccare i baffi ai vostri commensali e si prepara in pochissimo tempo, ottima quindi se si avvicina l’ora di pranzo o cena e non avete molto tempo a disposizione.

Si tratta della pasta allo scarpariello, uno squisito primo piatto tipico della cucina povera campana. Un gustoso sugo di pomodorini reso ancor più saporito con una mantecatura al formaggio, farà impazzire non solo gli adulti ma anche i più piccoli. La ricetta originale prevede l’utilizzo dei paccheri, potete però utilizzare il formato di pasta che maggiormente preferite.

La descrizione vi ha incuriosito e volete sapere come si prepara questa buonissima pasta allo scarpariello? Leggete allora i successivi paragrafi per l’elenco completo degli ingredienti e il procedimento. Dopo averla provata non riuscirete più a smettere di mangiarla, è davvero favolosa.

Ecco come preparare una gustosa Pasta allo scarpariello

Pasta allo scarpariello pronta in 10 minuti
Pasta allo scarpariello (Screenshot da Facebook)

Questo deliziosa ricetta si prepara con estrema facilità, non servono infatti grandi doti culinarie per ottenere un risultato buono da leccarsi i baffi. Con pochi e semplici ingredienti e in pochissimo tempo porterete in tavola un primo piatto strepitoso che stupirà proprio tutti.

Gli ingredienti per preparare una squisita ‘Pasta allo scarpariello’ sono:

  • 350 gr di pasta corta
  • 500 gr di pomodorini
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr di pecorino grattugiato
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • basilico

Preparazione:

La prima cosa che dovete fare risulta essere quella di versare un filo d’olio extravergine di oliva all’interno di una padella e portatela sul fuoco. Fate imbiondire lo spicchio d’aglio per qualche minuto e subito dopo aggiungete i pomodorini precedentemente lavati e tagliati in quattro.

Potrebbe interessarti anche: Pasta al pomodoro di Carlo Cracco, il segreto dello chef stellato

Aggiustate di sale e continuate a cuocere per far ammorbidire i pomodorini. Intanto, all’interno di una pentola piena d’acqua bollente e salata cuocete la pasta. Quando sarà al dente scolatela avendo però cura di conservare un po’ d’acqua di cottura perché potrebbe servirvi durante la fase di mantecatura.

A questo punto, versate la pasta all’interno della padella con i pomodorini e mescolate accuratamente per far amalgamare perfettamente gli ingredienti tra loro. Spegnete ora la fiamma e unite il pecorino e il parmigiano grattugiati e iniziate a mantecare. Se il condimento dovesse asciugarsi troppo aggiungete un po’ dell’acqua di cottura che avevate lasciato da parte.

Potrebbe interessarti anche: Pasta alla Edgar cremosissima: veloce e super squisita!

Per ultimare aggiungete qualche foglia di basilico per dare un tocco di colore e profumo al vostro squisito piatto. Gustate ora la vostra strepitosa pasta allo scarpariello con i vostri commensali e vedrete che vi farà fare un figurone. Con la sua semplicità e il suo incredibile sapore farà infatti venire a tutti l’acquolina in bocca, non appena la porterete in tavola finirà in un attimo! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *