I rimedi facili e naturali per curare o prevenire le afte della bocca

Fastidiose e anche dolorose, le afte della bocca si possono curare grazie ad alcuni rimedi naturali e facili che disinfettano il cavo orale.

afte bocca cause
Ragazza con fastidio alla bocca (Pixabay)

Fastidiose e anche dolorose, le afte della bocca si possono curare grazie ad alcuni rimedi naturali e facili che disinfettano il cavo orale. Sono piccole ma spuntano spesso all’interno della bocca, le afte, se disposte in punti particolari, rendono complicato parlare e mangiare. Cosa fare?

Queste piccole ulcere si formano sulla mucosa della bocca e si presentano come bollicine bianche. Queste possono insorgere per svariati motivi, mai del tutto chiariti. Potrebbero significare carenza di vitamine B12 e di minerali, come zinco e ferro. Come curarle in modo facile?

Potrebbe interessarti anche → Come riconoscere i primi sintomi di coliche renali e alleviare il dolore

Curare le afte della bocca è possibile con questi rimedi

afte bocca cure
Dolorosa afta sul labbro (Pixabay)

Tra le cause che danno origine alle afte, possiamo trovare anche infiammazioni croniche o disfunzione del sistema immunitario. Ma anche squilibri ormonali. Possono insorgere anche per cause incidentali, come traumi, contusioni o bruciature. Queste bollicine dolorose guariscono da sole nel giro di qualche giorno.

Esistono, tuttavia, anche alcuni rimedi efficaci per accelerare il loro processo di eliminazione. Il primo rimedio, quello più praticato, sono i gargarismi con acqua e limone o bicarbonato di sodio. Ma possiamo utilizzare anche la propoli. La propoli è efficace per combattere questo disturbo, ma anche il miele, basta massaggiare direttamente sull’afta.

Fare impacchi di calendula è un’ottima idea in caso di afte, questi alleviano l’infiammazione e danno sollievo. Stessa cosa impacchi di malva o di camomilla. E ancora, l’aloe vera, che con il suo gel funge da crema lenitiva e accelera il processo di guarigione. Il tè nero è molto efficace, basta preparare un buon tè nero e poi utilizzare la bustina come impacco.

Per prevenire le afte bisogna seguire una dieta corretta e sana, nutrendosi ad esempio con sostanze antiossidanti. Frutta e verdura sono essenziali per prevenire le malattie del cavo orale. Frutti rossi, mirtilli, pomodori o ciliegie, sono eccellenti antiossidanti. Stessa cosa se si consumano cibi ricchi di minerali, come zinco e ferro, e di vitamina B12, vitamina C e folati. Vanno bene anche se assunti tramite integratori.

Potrebbe interessarti anche → Quando i luoghi sono in grado di emanare energie negative

Consumare lattuga, peperoni, agrumi, kiwi fa bene alla salute e previene tali disturbi. Infine, se a scatenare le afte è un problema intestinale, potrebbe essere molto utile assumere probiotici, come ad esempio yogurt, kefir o altri alimenti fermentati. Insomma, anche se non si tratta di un problema grave, le afte sono molto fastidiose e dolorose, ed è sempre meglio prevenire la loro comparsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *