Muffa sul silicone della doccia, che orrore: come toglierla

Muffa sul silicone della doccia, che orrore: come toglierla per avere un bagno non solo più pulito ma decisamente anche molto più sano

 

Doccia muffa
Doccia (Pixabay)

Muffa sul silicone della doccia: sono quelle piccole cose a cui non pensiamo mai, quando puliamo casa. Eppure la muffa annidata in quel posto può essere pericolosa persino per la nostra salute.

Ti potrebbe interessare anche->Attenzione, il pericolo è in cucina dove non ti aspettavi

Muffa sul silicone della doccia, che orrore! ecco come si toglie

Muffa come toglierla
Spugne per pulire (Pixabay)

Vorremmo sempre che la nostra casa fosse al top delle sue possibilità, sempre lucida e brillante. Certo combattere con le pulizie di casa ogni giorno ha i suoi pro e i suoi contro. Per esempio, tra le cose che spesso più si riportano è la mancanza di tempo. Non a caso, i lavori di casa richiedono costanza e attenzione, quasi a livello giornaliero. Insomma, non è per nulla una passeggiata. Alcuni provano a dedicare un po’ di tempo ogni giorno, altri invece più ore una volta a settimana. Alcune cose, però, finiscono sempre per sfuggire. Sapevi, ad esempio, che tra i posti più sporchi che si hanno in casa ci sono le….chiavi di casa? A nessuno viene mai in mente di pulirle, e quelle accumulano più germi e batteri dello stesso water, che si associa per antonomasia al luogo più sporco della casa.

Ti potrebbe interessare anche->Libretti Postali, se ne hai uno puoi avere fino a 30mila euro subito

Un’altra minutezza è la pulizia del bagno, tra cui il silicone della doccia. A causa dell’umidità che si accumula in quel luogo, spesso la muffa la fa da padrona. Il problema principale della muffa non è solo che è brutta esteticamente ma che ci fa anche male. Come liberarsene dunque? La soluzione è in realtà molto semplice. Basta preparare una soluzione di acqua tiepida, aceto bianco e bicarbonato.  Spruzziamo direttamente sul luogo interessato e facciamo agire per circa trenta minuti. A questo punto in maniera abbastanza energica, grattiamo la muffa aiutandoci con uno spazzolino.

Et voilà, in men che non si dica, la nostra doccia sarà notevolmente più pulita rispetto a prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *