Glicemia alta: l’abitudine mattutina sbagliata che la provoca

Avere la glicemia alta è un problema di salute importante, ma c’è un’abitudine mattutina completamente sbagliata che può provocarla.

abitudini mattutine
Colazione a letto (Pixabay)

Avere problemi con la glicemia nella società di oggi purtroppo è all’ordine del giorno. La glicemia è la concentrazione di glucosio, ovvero zucchero, nel sangue. Quando questa è troppo alta si va incontro a problemi di salute, anche gravi. La prima conseguenza di avere la glicemia alta è il diabete. Si tratta di una malattia per la quale non c’è ancora una cura e può avere conseguenze gravi su reni, occhi e udito.

Per tenere sotto controllo la glicemia serve un esame del sangue e poi trovare un giusto equilibrio nell’alimentazione. Infatti, è necessario evitare picchi di glucosio nel sangue. Un nutrizionista può indicarvi le giuste quantità da assumere, anche delle cose che vi piacciono di più per non doverci rinunciare del tutto. Tuttavia, ci sono alcune indicazioni generali che è bene tenere sempre a mente.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Glicemia alta, attenzione a questi frutti: aumentano il rischio di iperglicemia

Consapevoli che la dieta è fondamentale per regolare il valore della glicemia nel sangue, vi diciamo che c’è un’abitudine mattutina molto diffuso e completamente sbagliata che provoca un innalzamento della glicemia. Ma vediamo qui di seguito tutti i dettagli.

Glicemia alta: l’abitudine mattutina che può provocarla

sveglia caffè
Ora di colazione (Pixabay)

L’abitudine mattutina molto diffusa e del tutto sbagliata, per tutti, ma principalmente per chi ha problemi con la glicemia, è questa: saltare la colazione. Ci sono moltissime persone che non hanno ancora capito che la colazione è il pasto più importante della giornata e che non si può mai saltare. Il cervello, dopo il riposo notturno, ha bisogno di zuccheri per attivarsi, il metabolismo e l’organismo devono avviarsi e la colazione è fondamentale per avere le giuste energie e non solo.

Infatti, se non si fa colazione si ha la tendenza poi a mangiare cibi più grassi durante il resto della giornata. Per la glicemia non va affatto bene. Al mattino, magari un po’ di tempo dopo essersi svegliati, è opportuno mangiare qualcosa di sostanzioso, di nutriente, che abbia il giusto equilibrio tra zuccheri, carboidrati e proteine.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Glicemia alta: le farine con il minore indice glicemico

Inoltre, va bene consumare caffè al mattino perchè tra i suoi benefici c’è anche quello di abbassare la glicemia. Tuttavia, il caffè va assunto a stomaco pieno. A stomaco vuoto può dare molti problemi come acidità di stomaco e bruciore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *