Calamari affogati al vino bianco super saporiti: pronti in pochi minuti

Fatti in questo modo i calamari sono una vera squisitezza, li avete mai provati? La ricetta è davvero veloce e super saporita, ne andranno tutti matti.

Calamari affogati al vino bianco veloci e saporiti
Calamari affogati al vino bianco (Screenshot video Youtube)

I calamari si possono preparare in moltissimi modi diversi, tutti super gustosi e sfiziosi. Quella che vi proponiamo oggi è una ricetta davvero strepitosa che stupirà proprio tutti.

Si tratta dei calamari affogati al vino bianco, un secondo piatto super saporito che conquisterà di certo il palato dei vostri commensali. Oltre ad essere buonissimi si preparano con estrema semplicità e vi porteranno via pochissimo tempo, una ricetta perfetta da fare anche all’ultimo momento e se non avete molto tempo a disposizione.

Siete quindi curiosi di sapere come si preparano questi buonissimi calamari affogati al vino bianco? Nei successivi paragrafi trovate tutto ciò che vi occorre e il semplice procedimento per farli in pochissimo tempo. Dopo averli provati li rifarete sicuramente molte altre volte, sono davvero pazzeschi.

Ecco come preparare degli ottimi Calamari affogati al vino bianco

Calamari affogati al vino bianco veloci e saporiti
Calamari affogati al vino bianco (Screenshot da Facebook)

Seguendo passo dopo passo il procedimento il risultato è garantito e farà leccare i baffi praticamente a tutti. Questi calamari sono davvero saporiti, non appena li porterete in tavola andranno subito a ruba.

Gli ingredienti per preparare gustosi ‘Calamari affogati al vino bianco’ sono:

  • 4 calamari
  • 150 gr di vino bianco
  • 1 limone
  • 2 spicchi di aglio
  • sale e pepe q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

La prima cosa che dovete fare risulta essere quella di sciacquare accuratamente i calamari, eliminate poi la pelle, tagliate la parte interna e i tentacoli. Subito dopo tagliate i pesci a rondelle e teneteli da parte. Sbucciate poi l’aglio e tritatelo finemente.

Potrebbe interessarti anche: Come pulire i calamari in 9 semplici passi per non sbagliare

All’interno di una padella versate un filo di olio extravergine di oliva e fate rosolare l’aglio tritato a fiamma media per qualche minuto. Aggiungete poi il vino bianco, non appena questo avrà raggiunto il bollore unite i calamari, un pizzico di sale, il prezzemolo tritato e una spolverata di pepe nero. Mescolate quindi accuratamente per far amalgamare tutti gli ingredienti tra loro.

Potrebbe interessarti anche: Calamari e patate in guazzetto per il pranzo di Pasqua: che squisitezza!

A fiamma vivace fate cuocere il tutto per qualche minuto, dopodiché aggiungete il succo di mezzo limone filtrato e fate cuocere per altri cinque minuti. A questo punto, impiattate e gustate i vostri squisiti calamari affogati al vino bianco con i vostri commensali e vedrete che vi faranno fare un figurone. Con il loro gusto super saporito e sfizioso conquisteranno sicuramente il palato di tutti! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *