Muffin al Tè Matcha: sapori d’Oriente e proprietà benefiche, la ricetta

Il Tè Matcha, direttamente dal Giappone, contiene moltissime proprietà benefiche. Perché quindi non impiegarlo per realizzare dei deliziosi muffin leggeri e gustosi? Vediamo la ricetta.

Cupcake al tè matcha
Tè matcha (Foto Pexels)

Il Tè Matcha è una spezia in polvere usata in moltissime preparazioni come impasti e pasticcini. Utilizzato anche come colorante alimentare per il suo colore verde brillante, sprigiona tutto il suo sapore in questa ricetta di muffin al tè matcha. Vediamo come realizzarla.

Muffin dietetici al tè matcha: la ricetta facile e veloce

Si sente tanto parlare di tè matcha e delle sue mille proprietà benefiche. È chiamato anche elisir di lunga vita e si presenta in polvere, adatto quindi a tantissimi tipi di preparazioni. Dagli impasti, ai muffin, alle torte, fino ai biscotti.

Dolci al matcha
Frullino tè matcha (Foto Pexels)

Ci sono molti modi per valorizzare questo preziosissimo ingrediente proveniente dal Sol Levante. Tra i benefici più importanti, il tè matcha possiede:

  • vitamine B1, B2, C
  • betacarotene
  • sali minerali
  • polifenoli
  • rinforza il sistema immunitario
  • contrasta l’invecchiamento
  • effetto disintossicante
  • aumenta energia e concentrazione
  • riduce il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

I muffin al tè matcha sono un ottimo modo per valorizzare questa preziosa spezia orientale. Vediamo ingredienti e procedimento.

Potrebbe interessarti anche: Ricetta per gustosi muffin all’arancia e cioccolato

Ingredienti e procedimento

Per realizzare questi deliziosi cupcake serviranno:

  • 2 uova
  • 110 grammi di farina
  • 100 grami di zucchero
  • 80 millilitri di olio di semi di girasole
  • 10 grammi di tè matcha
  • 5 grammi di lievito per dolci

Per prima cosa preriscaldare il forno a 190° e preparare 12 pirottini da posizionare sulla placca da forno. Poi, in una ciotola capiente, mischiare tutte le polveri: lievito, farina, zucchero e tè matcha. Aggiungere l’olio di semi di girasole e le uova e sbattere il composto aiutandosi con le fruste elettriche in modo da non creare grumi o bolle d’aria.

Potrebbe interessarti anche: Muffin vegani alla vaniglia: la ricetta con solo 80 Kcal

Posizionare poco più di un cucchiaio di composto in ogni pirottino (mi raccomando di non riempirli fino in cima così da lasciare lo spazio di lievitazione). Livellare la superficie e infornare per 15/20 minuti, fare la prova dello stuzzicadente a fine cottura. Aspettare che si raffreddino per decorare. I muffin si conservano in un contenitore ermetico per 3 o 4 giorni, in alternativa nel frigorifero per 5 o 7 giorni. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *