Pita Greca, veloce e super squisita: ecco come si prepara

Preparata in questo modo la Pita Greca è una vera bontà, super saporita e facile da realizzare vi farà impazzire. Vi sveliamo come farla.

Pita Greca
Pita Greca (Download da Adobe Stock)

Se siete degli amanti della Pita Greca non potete certo farvi sfuggire questa ricetta davvero buonissima che farà venire a tutti l’acquolina in bocca.

Avete mai provato a farla in casa con le vostre mani? Il procedimento di questa squisita ricetta è più semplice di quanto possiate immaginare e il risultato finale lascerà tutti a bocca aperta. Con pochi e semplici ingredienti e senza alcuna difficoltà porterete in tavola un manicaretto pazzesco che conquisterà il palato di tutti.

Non sono necessarie grandi doti culinarie per un risultato buono da leccarsi i baffi, per preparare la Pita Greca non dovrete nemmeno stare a lungo davanti ai fornelli, si prepara infatti in poco tempo. Siete curiosi di scoprire cosa vi occorre e il procedimento per farla davvero strepitosa? Trovate tutto nei prossimi passaggi, dopo averla assaggiata ne andrete sicuramente matti.

Ecco come preparare una squisita Pita Greca

Pita Greca
Pita Greca (Download da Adobe Stock)

Come è stato già detto preparare la Pita Greca è davvero semplicissimo, vi basterà seguire la ricetta passo dopo passo per un risultato pazzesco. Dopo averla portata in tavola la vedrete sparire in un attimo, anche i più piccoli ne andranno matti.

Gli ingredienti per preparare una sfiziosa e gustosa ‘Pita Greca’ sono:

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina Manitoba
  • 10 gr di sale
  • un cubetto di lievito di birra fresco
  • 300 ml di acqua
  • olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione:

Per iniziare sciogliete perfettamente il lievito di birra fresco nell’acqua a temperatura ambiente. All’interno di una ciotola versate le farine precedentemente setacciate e il sale, date una prima mescolata e subito dopo unite anche l’acqua dove avevate sciolto il lievito.

Potrebbe interessarti anche: Torta greca di patate, saporita e light: ha solo 180 Kcal

Mescolate prima con una forchetta per far amalgamare bene tutti gli ingredienti e subito dopo con le mani energicamente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Sigillate la ciotola con la pellicola trasparente e fate riposare l’impasto per almeno due ore, dovrà raddoppiare di volume.

Trascorso il necessario tempo di riposo riprendete il composto e dividetelo in otto palline. Stendetele poi su un piano da lavoro leggermente infarinato dandogli un diametro di circa dieci centimetri e adagiatele su un foglio di carta forno per non farle attaccare.

Potrebbe interessarti anche: La piadina romagnola con la farina giusta è incredibile

A questo punto, mettete sul fuoco una padella antiaderente e non appena sarà ben calda mettete al suo interno un primo disco di pasta. Fatela cuocere fin quando non si gonfierà, avendo però cura di girarla di tanto in tanto per evitare che si bruci, in questo modo si cuocerà in modo uniforme su entrambi i lati, ci vorranno 5-10 minuti circa.

Non appena è pronta potete condire la vostra squisita Pita Greca con il ripieno che maggiormente preferite, sul web trovate moltissime idee che vi faranno venire subito l’acquolina in bocca! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *