L’importanza della cura dentale in gravidanza: i suoi effetti sul nascituro

La cura dentale è fondamentale lungo tutto l’arco della vita: in gravidanza, però, potrebbe avere risvolti inaspettati anche sul feto.

Pulizia del cavo orale gestazione
L’importanza dell’igiene orale in gravidanza (Pixabay)

Andare dal dentista quando siamo in dolce attesa è consigliabile non solo per la nostra salute orale, ma anche per il benessere della creatura che portiamo in grembo: ecco il legame tra cura dentale in gravidanza e salute del bambino.

Cura dentale in gravidanza: perché è fondamentale

Ci sono dei comportamenti a rischio poco conosciuti e inaspettati, che possono compromettere non solo la salute della donna, ma anche quella del nascituro.

Igiene orale in gravidanza
Donna incinta (Pixabay)

Tra questi, in particolare, rientra una cattiva igiene orale: come hanno dimostrato numerosi studi, infatti, la cura dentale in gravidanza ha risvolti anche sul feto.

In particolare, trascurare la pulizia dei denti può aumentare il pericolo di parto prematuro, nascita di bambini sottopeso e altre complicazioni.

Per questo, è indispensabile sottoporsi a periodiche visite di controllo dal dentista. La frequenza da rispettare è pari a una seduta ogni trimestre della gestazione, a partire dalla quattordicesima settimana di gravidanza.

L’obiettivo delle visite è quello di ridurre la quantità di batteri cariogeni all’interno della bocca della gestante, così da evitare che questi organismi possano trasmettersi al feto.

Potrebbe interessarti anche: Sintomi anormali della gravidanza: ecco quando preoccuparsi

Cattiva igiene orale: tutti i rischi per il nascituro

Quali sono, nel concreto, i rischi associati a una scarsa e carente cura dentale in gravidanza?

Igiene orale in gravidanza
Donna in dolce attesa (Pixabay)

I batteri all’interno del cavo orale, la cui proliferazione potrebbe determinare la comparsa di carie, possono trasmettersi al bambino.

Tra i fattori relativi all’igiene orale che espongono il nascituro a rischio, ci sono:

  • Gengivite;
  • Parodontite;
  • Assunzione di eccessive quantità di zucchero;
  • Fumo.

Potrebbe interessarti anche: Gravidanza e insonnia: rimedi e posizioni per dormire bene

In particolare, è importante ribadire gli effetti negativi del fumo sulla salute del cavo orale, oltre che sull’organismo generale di madre e figlio.

In particolare, fumare o respirare il fumo passivo sono associati a una probabilità più alta di partorire prematuramente e di partorire bambini che non hanno raggiunto il giusto peso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *