4 motivi per cui tenere le scarpe in casa fa male alla salute

Tenere indossate le scarpe in casa può essere deleterio per la salute e ci sono quattro buoni motivi per non farlo. Scopriamoli nel dettaglio.

scarpe in casa germi
Coricato su amaca con scarpe ai piedi (Unsplash)

Indossare le scarpe in casa può essere pericoloso per la salute. I germi, così come i “forever chemical”, ovvero i PFAS, possono resistere nel corpo o nella casa per anni e si intrufolano all’interno del proprio ambiente attraverso le suole delle scarpe, quindi lasciarle sulla soglia della porta può proteggere la salute. Per ridurre al minimo l’esposizione ai pesticidi, al terreno contaminato dal piombo e ai batteri che causano malattie, bisognerebbe togliersi le scarpe quando si arriva a casa.

Gli agenti patogeni degli escrementi che causano le malattie possono annidarsi sulle suole delle scarpe. Esse possono servire come veicolo per una varietà di malattie infettive, secondo i dati raccolti dagli esperti. Gli agenti patogeni sulle scarpe vanno da Salmonella e Listeria, che sono entrambi legati all’intossicazione alimentare, a Staphylococcus, il batterio dietro le infezioni da Staph, e molti altri, secondo uno studio del 2016.

Lo studio ha scoperto che fino all’80% delle scarpe potrebbe trasportare vari agenti patogeni, a seconda del tipo di batteri e della professione di chi le indossa. Un altro studio suggerisce che fino al 96% dei fondi delle scarpe portano l’Escherichia coli, il che significa che le scarpe sono entrate in contatto con feci subdole.

Ti potrebbe interessare anche >>> Tutti i consigli utili per rendere le scarpe più comode

Scarpe in casa: indossarle è deleterio per la salute

suole scarpe
Suole scarpe (Pixabay)

Ci sono anche alcune prove che la polvere e altre sporcizie possono permettere ai batteri di scambiare geni che li aiutano a sviluppare resistenza agli antibiotici e contribuiscono ai cosiddetti “superbugs” che sono difficili da trattare. È possibile raccogliere pesticidi o piombo anche in un prato ben curato o un parco giochi. Gli ambienti esterni possono esporre le scarpe a vari tossici chimici. Diserbanti e pesticidi possono essere rintracciati in casa anche una settimana dopo l’applicazione dei prodotti chimici, uno studio del 1999 ha trovato che possono causare rischi per la salute come eruzioni cutanee e dermatiti.

Il suolo può anche ospitare particelle di piombo, uno dei rischi ambientali più rischiosi per la salute, collegato al deterioramento cognitivo e ai danni neurologici. L’EPA raccomanda di togliersi le scarpe alla porta per evitare che lo sporco carico di piombo si faccia strada in casa. La ricerca, tuttavia, suggerisce che l’esposizione ai residui di asfalto attraverso la pelle o per inalazione può essere cancerogena.

Ti potrebbe interessare anche >>> La camminata veloce aumenta la longevità, lo rivela uno studio

Le scarpe sono anche una fonte di piccoli frammenti di plastica che possono essere assorbiti dal tuo corpo. Le microplastiche sono pezzi di plastica super piccoli che galleggiano nell’ambiente. Una nuova ricerca ha scoperto che le microplastiche possono alloggiare all’interno dei polmoni. E le scarpe sono una fonte consolidata di microplastiche, che possono tracciare le particelle non solo nella casa ma anche nell’ambiente naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *