La spazzolatura a secco per pulire la pelle e migliorare la circolazione

Esistono diversi modi per pulire la pelle, ma la spazzolatura a secco è tra le soluzioni più efficaci. Ma come metterla in pratica? Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

pulire pelle
Spazzolatura a secco (Pinterest cosmopolitan.com)

La pelle è in grado di riflettere la nostra salute. Sulla pelle si manifestano infatti i segni del tempo, ma anche l’aria che respiriamo e ciò che ingeriamo.

Per tutti questi motivi è importante prendersene cura e per farlo è possibile ricorrere a scrub, bagni termali, escoriazione naturale e massaggi di diverso tipo.

Ma esiste anche un altro modo davvero efficace, noto come spazzolatura a secco o body brushing. Scopriamo insieme di che cosa di tratta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Usare lo spazzolino da denti per pulire la pelle del viso

Come praticare la spazzolatura a secco per pulire la pelle

escoriazione naturale
Dry Brushing (Pinterest blog.cliomakeup.com)

La spazzolatura a secco è una pratica di bellezza le cui origini sono davvero molto antiche. Alcune fonti attestano la presenza di questo trattamento già in alcune civiltà storiche, come ad esempio i Romani, Greci, antichi Egizi, Cinesi e Giapponesi. Si pensa, infatti, che addirittura Cleopatra ne facesse uso.

Con il passare del tempo questa pratica ha subito delle modifiche ma ancora oggi è molto apprezzata. Non è infatti un caso che alcune celebrità come Demi Lovato, Gwyneth Paltrow e Cindy Crawford abbiano deciso di inserirla nel loro rituale di bellezza. Anche perché, oltre a pulire in profondità la pelle, è in grado di migliorare la circolazione. Ma in che cosa consiste?

Si tratta di una procedura molto semplice, da realizzare con una spazzola, guanti o pezzule realizzati con setole morbide e non trattate. Esegui la spazzolatura sul corpo asciutto partendo dai piedi, fino a risalire sulle gambe e le parti superiori esercitando movimenti lunghi, lenti e regolari, con leggeri cerchi nelle zone più delicate. Da non tralasciare il torace, dove avviene il drenaggio linfatico. In qualsiasi caso, è meglio spazzolare la stessa zona per 10 volte prima di procedere con le altre parti del corpo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Ginnastica facciale: il rimedio per le rughe e i segni dell’invecchiamento

Questa pratica è da effettuare preferibilmente la mattina, per caricarti prima di cominciare la giornata, oppure la sera prima di fare la doccia, per eliminare tutte le fonti di stress accumulate e purificarti al meglio in vista di un buon riposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *