Mordersi la lingua e scricchiolii della mandibola di notte: come evitarlo

Molte persone di notte hanno il problema di mordersi la lingua o avere scricchiolii alla mandibola, vediamo perchè accade e come evitarlo.

Dormire (Pexels)

Moltissime persone possono dire, purtroppo, di avere problemi durante la notte che si causano loro stessi. Sembra impossibile, ma di notte l’organismo continua a lavorare e noi continuiamo a muoverci anche se non ce ne rendiamo conto. Se i movimenti sono pochi e tranquilli non c’è nessun problema, ma se il movimento prevede mordersi con forza la lingua allora iniziano i guai.

A tanti sarà capitato di svegliarsi all’improvviso con un dolore lancinante in bocca. Può succedere molto spesso che di notte avvenga quel fenomeno che tutti conosciamo con il nome di bruxismo, ovvero digrignare forte i denti tra loro. Si tratta di un disturbo molto diffuso che può creare dei gravi danni alla bocca. Può creare danni ai denti, alla lingua, ferite e danni ai muscoli della mandibola e della bocca in generale.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Dolore alla mandibola, conosciamolo meglio per capire come risolverlo

Vediamo come mai succede questo durante la notte e cerchiamo di capire che cosa fare per risolvere il problema e non mordere la lingua o creare danni alla mandibola.

Mordersi la lingua e scricchiolii alla mandibola: cosa succede

mal di denti rimedi
Mal di denti (Pixabay)

Le ferite della bocca guariscono molto più velocemente rispetto alle ferite in altre parti del corpo. Non per questo, però, dobbiamo sottovalutare il problema. Quei movimenti involontari che si manifestano durante la notte possono essere causati dallo stress e dal nervosismo. Quindi, è importante capire che cosa non va nella routine quotidiana e cercare qualche rimedio a questo.

Inoltre, non sono da sottovalutare le condizioni in cui si dorme che devono essere quanto più rilassanti e concilianti possibile, e quello che si mangia prima di andare a dormire. Ci sono cibi piccanti, ad esempio, che stimolano la salivazione e i movimenti della bocca durante la notte. Se si dorme in posizioni scomode, se si mangia male può accadere di peggiorare il tutto. Le conseguenze possono interessare la mandibola anche durante il giorno sentendo i famosi scricchiolii o scatti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Mal di denti: il rimedio naturale alla portata di tutti

È molto importante cercare l’aiuto di uno specialista per trovare rimedi e soluzioni a questi movimenti che possono essere troppo forti da creare ferite e peggiorare alcune condizioni del cavo orale. Una corretta igiene prima di andare a dormire può aiutare sia nel mantenere l’acidità della saliva sotto controllo che per la guarigione delle ferite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *