Iniezione di grasso: cosa sapere sul trattamento che elimina la pancia

L’iniezione di grasso è il trattamento che sta andando sempre più di moda perché elimina il grasso viscerale: ecco cosa sapere a riguardo.

come eliminare grasso
Grasso viscerale (Pexels)

Rimettersi in forma e iniziare a piacersi può essere un percorso lungo e faticoso. Esiste tuttavia un trattamento estremamente innovativo. Esso sta diventando sempre più in voga, che abbinato ad una sana dieta e all’esercizio fisico elimina il grasso su pancia e fianchi. Questo trattamento è l’iniezione di grasso. Sembra un controsenso, ,a in questo caso il grasso aiuta ad eliminare il grasso.

Perdere un girovita definito è importante non solo per motivi estetici, ma anche per la salute, dato che è un fattore di rischio per le malattie cardiovascolari e il diabete. E mentre ci può essere una predisposizione genetica, ci sono alcuni fattori che accelerano il processo, come una dieta malsana o uno stile di vita sedentario.

Ma anche la gestione emotiva gioca un ruolo. Il grasso sulla pancia è strettamente legato al cortisolo, un ormone che viene rilasciato in risposta allo stress e che fa aumentare i livelli di zucchero nel sangue. Quando lo stress diventa cronico, il glucosio viene costantemente rilasciato, e alla fine il corpo lo immagazzina sotto forma di grasso per sostenere le riserve di energia.

Ti potrebbe interessare anche >>> L’accumulo di grasso addominale è favorito da questi cibi surgelati

Cosa è l’iniezione di grasso e in cosa consiste il trattamento

perdere grasso
Perdita centimetri (Unsplash)

L’iniezione di grasso è un trattamento indolore e molto efficace perché rompe il grasso accumulatosi sui fianchi e sullo stomaco. Il componente che rende possibile tutto ciò è l’acido desossicolico, una sostanza del nostro corpo che agisce come una sorta di detergente e pulisce parte del grasso che assorbiamo.

Ti potrebbe interessare anche >>> Tisana sciogligrasso, dieci minuti per prepararla e dimagrire

Il trattamento consiste in primo luogo in un’ecografia per misurare lo spessore del pannicolo adiposo e pianificare il da farsi. Poi l’acido desossicolico viene iniettato nel tessuto grasso con una cannula molto sottile. Trattandosi di una tecnica indolore, non è necessario alcun anestetico. L’acido iniettato aiuta a sciogliere il grasso, cioè a renderlo più fluido, permettendone l’eliminazione naturale attraverso il sistema linfatico. Dopo ogni sessione si può sentire un leggero fastidio, che di solito si attenua entro un giorno. Il numero di sessioni varia da caso a caso, ma di solito ne sono necessarie tre per ottenere il risultato desiderato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *